Home / Cronaca Regione / Accattonaggio molesto bloccato dalla Polizia Municipale di Parma. Scatta un ordine di allontanamento

Accattonaggio molesto bloccato dalla Polizia Municipale di Parma. Scatta un ordine di allontanamento

di Redazione #Parma twitter@gaiaitaliacomlo #Cronaca

 

 

Continua l’attività di contrasto all’accattonaggio molesto da parte della Polizia Municipale che, nei giorni scorsi ha effettuato un servizio mirato nella zona Centro in area monumentale, di fronte agli istituti di culto e in corrispondenza delle fermate delle linee bus urbane.

Due le persone individuate dagli agenti operanti, intente a effettuare l’accattonaggio con modalità insistenti e fastidiose che sono state compiutamente identificate e sanzionate per la violazione del Regolamento di Polizia Urbana.

Come previsto dal Decreto Minniti, per una di queste è scattato l’ordine di allontanamento per 48 ore dalla zona di via Mazzini in quanto l’attività contestata veniva effettuata in corrispondenza delle fermate delle linee bus urbane, occupando spazi destinati agli utenti delle stesse linee e limitando materialmente l’accesso e la discesa degli utenti dagli autobus in fermata. Il trasgressore, una donna di origine rom, è stata diffidata dal fare ritorno per 48 ore nella zona prescritta. Il provvedimento è in linea con l’attività di contrasto ai fenomeni degradanti effettuata negli ultimi mesi dagli uomini di via Del Taglio in collaborazione con l’Ufficio Immigrazione e l’Ufficio Anti Crimine della locale Questura e che ha portato, negli ultimi tempi, all’espulsione coatta di due cittadini romeni sul territorio italiano in assenza dei requisiti personali e legali previsti dalle norme, attività che proseguirà anche nelle prossime settimane.

Informa un comunicato stampa della Polizia Municipale.

 

 




 

 

(3 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*