HomeBologna CulturaIl presidente del Cda del Teatro Duse di Bologna, Walter Mramor: "Finalmente...

Il presidente del Cda del Teatro Duse di Bologna, Walter Mramor: “Finalmente possiamo ripartire”

di Redazione, b#Bologna

“Finalmente possiamo ripartire davvero. A venti mesi dal primo lockdown è per noi un’immensa gioia poter riaprire le porte al nostro pubblico, che ci ha aspettato tanto, e agli artisti che al Duse sono di casa”. Con queste parole il presidente del Cda del Teatro Duse di Bologna, Walter Mramor, commenta il via libera del Consiglio dei ministri alla riapertura dei teatri con il 100% delle presenze in sala.

“Questa lunghissima pausa forzata è stata dura ed estremamente complessa da gestire, ma nonostante le difficoltà e le incertezze non abbiamo mai smesso di lavorare al fianco delle compagnie per tornare in scena” aggiunge Mramor, precisando che l’attesissimo provvedimento del Governo “segna la svolta che ci permetterà, il 14 ottobre, di presentare la nuova Stagione 2021/2022”. “In cartellone ci saranno sia tutti i recuperi degli spettacoli sospesi, sia nuovi titoli con i più grandi maestri della scena, tra cui – anticipa il direttore artistico – Lino Guanciale e Massimo Popolizio che saranno tra i primi a tornare sul palco”.

Conto alla rovescia, dunque, per l’alzata di sipario che avverrà il 21 e 22 ottobre 2021 con Lino Guanciale nello spettacolo ‘Itaca…il viaggio’, che recupera la data del 23 marzo 2020. Dal 29 al 31 ottobre, invece, Massimo Popolizio interpreterà ‘Furore’. Lo spettacolo, tratto dal romanzo capolavoro di John Steinbeck, sostituisce ‘Misura per misura’, inizialmente programmato dal 13 al 15 marzo 2020.

“Tornare alla normalità e riunire la comunità teatrale composta da artisti, pubblico e maestranze sarà una grande emozione per tutti” specifica Mramor, che conclude “servirà il contributo di tutti, a partire dal pubblico che è e resta il pilastro del Duse e che ringrazio, ancora una volta, perché non ci ha mai fatto mancare la sua paziente e affettuosa vicinanza”.

Per assistere ai recuperi degli spettacoli sospesi restano validi i titoli d’ingresso (singoli biglietti e tagliandi d’abbonamento) precedentemente acquistati. Le poltrone ancora libere per ‘Itaca…il viaggio’ e ‘Furore’ sono già disponibili in prevendita sul circuito Vivaticket.

Info: biglietteria@teatroduse.it | teatroduse.it.

 

(9 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



RELATED ARTICLES
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: