Home / Notizie / Asfaltature: al via gli interventi per due milione di euro su 46 strade cittadine

Asfaltature: al via gli interventi per due milione di euro su 46 strade cittadine

di Redazione #Rimini twitter@gaiaitaliacomlo #viabilità

 

 

Sarà su via Trento e su via Destra del Porto i primi interventi dei 10 in programma per l’asfaltatura e la rifunzionalizzazione delle strade comunali. 10 interventi per un costo complessivo di un milione di euro che il Comune di Rimini ha affidato per la progettazione e la direzione lavori ad Anthea, che si affianca a quelli – anch’essi dal costo preventivato di un milione di euro – che saranno realizzati direttamente dalla Direzione dei Lavori pubblici.

Oltre via Trento e via Destra del Porto dieci interventi riguardano via Flaminia, nel tratto Settembrini – Ovidio; via Settembrini, nel tratto Flaminia – rotatoria Ospedale; via Roma, nel tratto Dante Bastioni orientali; via Matteotti, su cui è in corso un approfondimento progettuale che al momento ne sospende l’esecutività; via Flaminia, tra Crispi e Pascoli; via Flaminia, tra via Fada e via Costa; via Jano Planco, tra via Di Mezzo e via Covignano; via Mosca, nel tratto Costantinopoli – Vittorio veneto.

In generale con gli interventi in programma, caratterizzati uno per uno da specificità proprie, si interverrà con il rifacimento della pavimentazione in asfalto che, dopo la fresatura del manto bituminoso esistente, verrà ricostruita. Contemporaneamente si provvederà, a seconda di quanto previsto dal singolo progetto, sulle banchine o aree destinate a parcheggio, sui cordoli, sulle pavimentazioni dei marciapiedi così come tutte le aiuole alberate, come ad esempio in via Destra del Porto dove verranno sostituiti 13 alberi di Robinia e messi a dimora ulteriori nuove 5 piante, oggi mancanti. Gli interventi potranno essere completati da marginali lavori in economia e dal rifacimento della segnaletica stradale.

Le asfaltature dei lavori, che per le caratteristiche delle strade, volumi di traffico, tipologia delle lavorazioni, si ipotizza possa arrecare i maggiori disagi sulla mobilità, verranno eseguiti in orario notturno.

L’intervento di riasfaltatura affidato ad Anthea trova finanziamento di due milioni di euro derivanti dalla vendita delle azioni Hera che l’Amministrazione comunale ha deciso di dedicare ad un piano straordinario per la manutenzione delle strade cittadine.

Infatti, insieme alle 10 strade in programma, la direzione dei Lavori pubblici del Comune di Rimini si appresta a intervenire su altre 36 strade cittadine che, disseminate in tutto il territorio comunale, saranno oggetto di un intervento di manutenzione straordinaria dal costo complessivo di circa un milione di euro.

Le 36 strade sono disseminate in tutto il territorio comunale e rappresentano il primo intervento finanziato con i due milioni di euro derivanti dalla vendita delle azioni Hera che l’Amministrazione comunale ha deciso di dedicare ad un piano straordinario per la manutenzione delle strade cittadine.

Gli interventi, in procinto di partire già nei primi giorni di maggio dopo l’aggiudicazione dei lavori, consistono principalmente nel rifacimento di pavimentazioni in conglomerato bituminoso e nel ripristino dei tratti che a causa di piogge, e dissesti presentano buche o avvallamenti al fine di implementare la sicurezza e riguardano le vie

  • via Guidantoni, Masi, Masini, Bonci, Vic. San Gregorio compreso parcheggio,  via Settimia, Lepidia,
  • Anfiteatro, tutte ricadenti nel territorio dell’ex quartiere 1;
  • via Beltramelli, Fusinato e Severino Ferrari dell’ex quartiere 2;
  • via Guerrini, Ragazzoni, Rufini, dell’ex quartiere 3;
  • via S. Casadei, Secchiano, Gragnano, Pizzollo, Consorziale (tratto) San Rocco, Faetani, Vasari, Dei Mulini (tratto) Rodella (tratto) dell’ex quartiere 4;
  • via Manfroni, Montiano, Gaza, Villanova, Fiandra, Marconi (tratto) e Apollonia (tratto), dell’ex quartiere 5;
  • via Barchi, Ravarino, Sicilia, Piemonte, Sardegna, San Gaudenzo dell’ex quartiere 6.

“Si tratta di interventi particolarmente attesi dai nostri cittadini – ha commentato l’assessore ai lavori pubblici Jamil Sadegholvaad –  specie dopo un inverno che si è rivelato durissimo per le strade non solo cittadine ma d’ogni ordine e grado. Finalmente però con la stagione favorevole e il lavoro progettuale e preparatorio fatto siamo pronti a dar operatività ad un un programma importante d’interventi sul fronte della manutenzione delle nostre strade. Uno sforzo straordinario non episodico perché avrà, come programmato in fase d’approvazione del piano triennale dei lavori pubblici, un respiro poliennale, facendo diventare quello della manutenzione strade un tema strategico e centrale dell’attività dell’amministrazione per il prossimo futuro.”

 




 

(18 aprile 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*