Pubblicità
6.4 C
Bologna
9.6 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
HomeBolognaSan Silvestro a Bologna. La Questura intensifica i servizi di vigilanza, ordine...

San Silvestro a Bologna. La Questura intensifica i servizi di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica

In occasione della ricorrenza della notte di San Silvestro, caratterizzata dal rogo del Vecchione in piazza Maggiore e da altri eventi e cerimonie che vedranno un notevole afflusso di persone, sia presso il centro cittadino che in tutta la città, la Questura ha intensificato i servizi di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica.

In particolare, in ordine alla zona di intrattenimento principale, in Piazza Maggiore ove è previsto che potrà accedere un numero massimo di 8.000 persone, unitamente al personale dell’organizzazione incaricata del controllo degli accessi, presso ogni varco saranno presenti agenti delle Forze di Polizia.

Si rammenta, al riguardo, che non sarà ammesso portare bombolette contenenti spray urticanti e qualsiasi bevanda in contenitori di vetro o lattina, così come non saranno ammessi materiali ingombranti quali biciclette, monopattini, droni, nonché oggetti atti ad offendere o tali da essere usati per provocare criticità per l’incolumità dei partecipanti o per l’ordine e la sicurezza pubblica. Al fine di contrastare la commissione di reati che, nel contesto, potrebbero determinare anche gravi rischi per l’incolumità delle persone, si raccomanda inoltre di evitare di indossare catenine o altri monili.

La Polizia di Stato sarà presente sul territorio, unitamente al personale dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale in Piazza e nelle aree limitrofe, con un contingente di oltre 150 persone. Come già diffuso, per garantire la sicurezza di tutti, le Forze dell’Ordine effettueranno dei controlli ai fini dell’applicazione dell’ordinanza del Comune che vieta, dalle ore 18 del 31 dicembre fino alle ore 8 del primo gennaio, alle attività all’interno dell’area di Piazza Maggiore e nelle vie limitrofe, la vendita per asporto e la somministrazione nei dehors di qualsiasi bevanda, alcolica e non, in contenitori di vetro o lattina. Saranno attivate particolari misure antiterrorismo. Le vie Ugo Bassi, Indipendenza e Rizzoli saranno chiuse come avviene di norma per le giornate di T-Days, e le stesse saranno presidiate, oltre che da personale del Corpo di Polizia Locale, anche da pattuglie delle Forze dell’Ordine. Saranno inoltre impiegati equipaggi specializzati della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.

In vista dell’aumento del traffico di cittadini e di turisti, ai fini di garantire una potenziata cornice di sicurezza nel periodo festivo, sono stati intensificati i servizi di controllo alla Stazione ferroviaria, presso i principali caselli autostradali e nell’area dell’Aeroporto con il coinvolgimento del personale delle Specialità della Polizia di Stato e l’ausilio dei militari dell’Esercito Italiano.

La Polizia Amministrativa e di Sicurezza ha effettuato rigorosi controlli nei confronti degli esercizi commerciali sia per la prevenzione della vendita degli alcolici sia, in particolare, di rivendita di fuochi pirotecnici finalizzati alla pedissequa applicazione dell’Ordinanza del Sindaco, che ha altresì disposto il divieto dalle ore 12 del 24 dicembre u.s. sino alle ore 07 del 7 gennaio 2024 ai detentori di materiale pirotecnico, non titolare di licenza di cui all’art. 57 del TULPS, né autorizzati all’attuazione di manifestazioni pirotecniche in luoghi pubblici:

  • di effettuare e far effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico, e nei luoghi privati da cui possano essere raggiunte o interessate direttamente aree e spazi ad uso pubblico;
  • l’utilizzo di fuochi pirotecnici, non posti in libera vendita, nei luoghi privati, senza la licenza di cui all’art. 57 del T.U.L.P.S.;
  • l’utilizzo di fuochi pirotecnici, anche posti in libera vendita, nei luoghi privati senza rispettare le istruzioni per l’uso stabilite sulle etichette.

 

(30 dicembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



ALTRO DA LEGGERE