Pubblicità
15.9 C
Bologna
17.3 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!

EMILIA-ROMAGNA

PubblicitàFlixbus
Pubblicità

BOLOGNA SPETTACOLI

Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieSindacati Militari, USIF: "bene apertura governo, ma basta attese"

Sindacati Militari, USIF: “bene apertura governo, ma basta attese”

GAIAITALIA.COM BOLOGNA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

“Apprendiamo favorevolmente le dichiarazioni del Presidente del Consiglio che ad apertura dell’incontro odierno ha chiarito il perimetro della convocazione, ossia uno scambio di idee sulla gestione dell’Ordine Pubblico puntualizzando inoltre che sul fronte del rinnovo contrattuale si è in attesa della certificazione della rappresentatività ed a seguire saranno aperti i tavoli con i Sindacati Militari Rappresentativi”.

Lo comunica, in una nota, Vincenzo Piscozzo, Segretario Nazionale dell’Unione Sindacale Italiana Finanzieri (USIF ), al termine dell’incontro tra il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, e i sindacati di Polizia e i Cocer, precluso ai sindacati di Guardia di Finanza e Carabinieri. Per questo motivo USIF, insieme ad altri sindacati rappresentativi, aveva evidenziato l’ennesima mancata occasione di confronto tra le parti. Parti che, quanto prima, dovranno necessariamente affrontare la questione relativa al rinnovo contrattuale. Considerata l’importanza della tematica, il Governo non ha ancora emanato i decreti necessari per la completa e piena agibilità dei sindacati militari.

“Bene quindi – conclude Piscozzo – l’apertura ad un’imminente dialogo sindacale, ma basta attese dal Governo per la legittimazione dei Sindacati Militari”.

 

(7 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE