Ucciso a 23 anni con una coltellata: rintracciato il presunto colpevole

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Redazione Cronaca

Una lite in strada, spunta un coltello e ci scappa il morto. E’ l’ennesima storia di violenza tra giovani, giovani che sembrano avere perso la capacità di riconoscere la portata delle azioni che compiono e incapaci di moderare la violenza che troppo spesso li anima in un crescendo di disprezzo per la vita che deve far riflettere il mondo che non se ne cura.

I fatti a Castel del Rio, sull’appennino imolese in provincia di Bologna, dove Fabio Cappai, 23enne, ha perso la vita durante una lite – una di quelle che scoppiano per “futili motivi” – e perde la vita. Accusato dell’omicidio, avvenuto di fronte a testimoni, un 17enne di un paese vicino la cui posizione è ora al vaglio degli inquirenti. I fatti  in un punto riparato del centro Marco Simoncelli dove ci sono anche impianti sportivi e punto di ritrovo dei giovani del luogo.

 

(16 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata