Maltrattamenti e violenza sessuale alla moglie, arrestato 52enne

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Cronaca

 

Gli uomini del commissariato di P.S. di San Giovanni in Persiceto nei giorni scorsi hanno rintracciato un cittadino pakistano di anni 52 e lo hanno tratto in arresto in esecuzione di una Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal GIP in data 17 agosto 2020 per i reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale nei confronti della moglie, episodi che la donna aveva denunciato.

L’ episodio più recente risale a quando il 30 luglio l’uomo è andato a casa della consorte con la scusa di voler parlare dei figli e l’ha obbligata a salire in auto con la quale a fortissima velocità ha percorso le strade del centro cittadino persicetano con chiari intenti intimidatori. Essendo però costretto a fermarsi a causa del traffico, la moglie ha colto l’ occasione per scappare dall’auto, mentre l’uomo la inseguiva a piedi tanto da costringerla a nascondersi nell’esercizio commerciale di un conoscente.

Il cittadino pakistano, non appena saputo che la Polizia lo cercava, si era reso latitante, ma alla fine è stato rintracciato. Si trova ora presso il carcere di Bologna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

(30 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata