Home / Notizie / Boom di presenze alla 189ª Fiera di San Lazzaro

Boom di presenze alla 189ª Fiera di San Lazzaro

foto: Michela Balboni

di Redazione #SanLazzarodiSavena twitter@bolognanewsgaia #Eventi

 

San Lazzaro di Savena, 29 luglio 2019 – Nemmeno il maltempo è riuscito a stemperare il successo della 189esima edizione della Fiera di San Lazzaro, che anche quest’anno conferma il boom di presenza alle quattro serate di musica, eventi e spettacoli. La prima edizione ecosostenibile della Fiera è partita giovedì sera con il botto e ha sfidato la pioggia di sabato con una folla di ombrelli davanti alla chitarra Alex Britti.

Tutto merito di un’offerta artistica, gastronomica e commerciale di altissima qualità, a partire da Piazza Bracci, vero cuore eco della Fiera, gestita dai Beer Brothers on the Road, per l’allestimento e la parte food, e dalla sala prove Suonare Sergio per la programmazione musicale. Il parco 2 Agosto è stato preso d’assalto in tutte le serate di Fiera, dal primo concerto-tributo a Battisti con Alessandro Cosentino, fino alla performance dell’Orchestra Senzaspine, senza dimenticare il successo di Giorgio Comaschi. La pioggia non ha fermato Alex Britti, che ha suonato sabato sera davanti a una folla di ombrelli.

Grande successo di pubblico anche per i concerti della Corte Comunale e per il Reelin’ and Rockin’ Festval che ha riempito il parco della Resistenza con i colori e il ritmo degli anni ‘50. In piazza Bracci si sono alternati musicisti e artisti emergenti del territorio, da Grigio ai The Monkey Swingers, per concludere in bellezza con le acrobazie circensi di Eden Park.

Molto soddisfatta il sindaco di San Lazzaro Isabella Conti, che fa il bilancio di questa 189esima edizione: “Progettare grandi eventi ponendo l’accento sull’ecosostenibilità è possibile e questa Fiera  ne è stata la dimostrazione. Ringrazio i Beer Brothers on the Road per aver dato vita a una piazza davvero ‘green’ e per aver portato a San Lazzaro il meglio della enogastronomia italiana.  Nonostante il maltempo di sabato non è mancata la voglia di stare insieme e di apprezzare l’altissima qualità della programmazione artistica che oltre ad Alex Britti ha valorizzato i tanti talenti del nostro territorio, come la squadra della sala prove Suonare Sergio, i ragazzi di Eden Park e l’Orchestra Senzaspine. Un grande grazie va a tutti gli artisti che hanno partecipato a questa edizione, ma anche a chi ha vegliato sul corretto svolgimento della Fiera, ai dipendenti comunali, ai volontari e all’impegno instancabile delle forze dell’ordine”.

 

(29 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 





 

 

 

 





 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*