Home / Emilia Romagna / Mauro Castellani nuovo leader dei Postelegrafonici CISL dell’Emilia Romagna

Mauro Castellani nuovo leader dei Postelegrafonici CISL dell’Emilia Romagna

di Gaiaitalia.com, Bologna

 

 

 

 

Cesenate di nascita, bolognese d’adozione, 59 anni, diplomato. Mauro Castellani è il nuovo segretario generale regionale dei postelegrafonici (Slp) della Cisl Emilia-Romagna. E’ questa la decisione scaturita nel tardo pomeriggio di ieri dal congresso regionale dell’Slp.  Due anni dopo l’assunzione nelle Poste, avvenuta nel 1984, Castellani ha iniziato la sua lunga esperienza sindacale, che l’ha portato nel 2000 a diventare segretario generale dell’area bolognese e oggi, in sostituzione di Valerio Grillini, segretario generale dei postelegrafonici Cisl dell’Emilia-Romagna.

“In un momento così difficile, non solo per i lavoratori di Poste, ma per tutto il movimento sindacale, ringrazio la mia organizzazione per la fiducia e Valerio Grillini per l’ottimo lavoro fatto. Forte delle solide basi che vengono dalle affermazioni conseguite in questi anni dalla categoria, il mio mandato – ha dichiarato il sindacalista Cisl – seguirà tre direttrici ben precise: un forte indirizzo verso la formazione permanente; un vigile presidio del territorio e un’attenzione particolare a cercare di migliorare i tempi di vita e quelli di lavoro di coloro che operano nelle Poste”. “Non dimenticando – ha concluso Castellani – che anche nei prossimi mesi saremo impegnati con tutte le nostre forze a contrastare un’inutile e dannosa privatizzazione dell’azienda in cui lavoriamo e, se possibile, a cercare di instaurare un nuovo e costruttivo modello di relazioni industriale con il nuovo amministratore delegato”.

La segreteria regionale della categoria cislina è stata poi completata con l’elezione della cesenate Cinzia Suzzi come segretaria generale aggiunta e del modenese Francesco Balzano.

 

 




 

(27 aprile 2017)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*