Pubblicità
25.4 C
Bologna
26.7 C
Roma
Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

Pubblicità

POLITICA

HomeL'OpinioneMeloni “Uomo dell’Anno 2023” per il quotidiano di Sechi. Decisamente hanno un...

Meloni “Uomo dell’Anno 2023” per il quotidiano di Sechi. Decisamente hanno un problemino col gender

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Succede poi che ci di gender ferisce di gender perisce, perché uscendo da quel solco si dovrebbe stare lì a scrivere ciò che nemmeno ci si sogna di scrivere perché, signore e signori, perché se questi per fare politica devono provocare ad ogni emissione di fiato rivolgendosi al maschile alla segretaria Elly Schlein, con la pronta replica di Guerra che si rivolge al presidente Mulè chiamandolo “Signora Presidente” e per evitare di parlare di una manovra economica che non ha vie di uscita dalla stagnazione devono seminare nebbia artificiale su tutto il resto, non andiamo bene.

Dunque che il direttore di Libero convinto di fare bene abbia deciso per quel titolo ci riguarda personalmente pochissimo – del resto anche il clamoroso capitombolo comunicativo di Cutro era stata un’idea dell’ora direttore di Libero, anche allora convinto di fare bene – ci riguarda molto di più che alla sostanza si preferisca la fuffa e che le polemiche sull’uso delle parole vengano montate ad arte per distogliere l’attenzione su quel che accade sul serio.

Se poi la presidente del Consiglio vuole essere chiamata al maschile, se ci si rivolge ad Elly Schlein chiamandola “segretario” e poi si va ospiti su una delle rete Mediaset in una delle tante (troppe) trasmissioni mattutine sulle quali sarebbe bene stendere un velo pietoso a delirare di gender significa che questi, con il gender, hanno proprio un problema. Non stupisce che debbano poi inventarsi la qualunque per farne oggetto di battaglia politica: dato che sulla realtà non possono agire perché hanno venduto sogni, dato che la mistificazione del gender l’hanno inventata loro (non esistono teorie gender né un quarto di ciò che raccontano sulla questione, per il piacere di signorotte di ottimi portafogli e pochissime culture) di cosa possiamo parlare se non di invenzioni.

E quel quotidiano, proprio quello che insieme al suo gemello strillone non raggiunge le copie vendute del quotidiano di Travaglio, non ha altro da offrire che grida. O almeno così sembra. Insieme ad improbabili titoloni che si vogliono provocatori.

 

(29 dicembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



Bologna
cielo sereno
25.4 ° C
26.8 °
22.2 °
55 %
1.5kmh
0 %
Sab
30 °
Dom
25 °
Lun
19 °
Mar
24 °
Mer
27 °

BOLOGNA