“Territori per il reinserimento”, il 20 ottobre inaugurazione della nuova sede del progetto di giustizia riparativa

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Redazione Bologna

Inaugura il 20 ottobre alle 13, in via Polese 15/A, la sede del progetto “Territori per il reinserimento: Servizi per la Giustizia riparativa e a favore delle vittime di reato”, che ospiterà uno sportello aperto alla cittadinanza con l’obiettivo di sviluppare servizi pubblici per l’assistenza generale alle vittime di reato e la mediazione penale.

Il progetto è promosso dal Comune e Asp Città di Bologna, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e il finanziamento di Cassa delle Ammende, ed è gestito dall’Associazione Centro Italiano di Mediazione e di Formazione alla Mediazione C.I.M.F.M.

Interventi di
Luca Rizzo Nervo, assessore al Welfare, nuove cittadinanze, fragilità
Stefano Brugnara, amministratore unico Asp Città di Bologna
Lorenzo Cipriani, presidente Quartiere Porto-Saragozza
Claudia Landi, presidente associazione C.I.M.F.M. – Bologna

A seguire il Centro resterà aperto fino alle 18 per tutti gli interessati al progetto ed alle sue attività, con proiezioni di video e distribuzione materiale informativo.

 

(19 ottobre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata