Pubblicità
7.5 C
Bologna
9.7 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!

EMILIA-ROMAGNA

PubblicitàFlixbus
Pubblicità

BOLOGNA SPETTACOLI

Pubblicità
Pubblicità
HomeBolognaAggressione a bordo treno: deferiti quattro minorenni

Aggressione a bordo treno: deferiti quattro minorenni

GAIAITALIA.COM BOLOGNA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Cronaca

Nel pomeriggio di ieri, personale del Commissariato di San Giovanni in Persiceto ha deferito all’Autorità giudiziaria competente 4 minori di origine marocchina per rissa, danneggiamento, interruzione di pubblico servizio ed uno di loro anche per lesioni ai danni di un Coordinatore di Protezione Aziendale -Dirigente Trenitalia, che si trovava a bordo del treno, libero dal servizio.

La Centrale Operativa inviava la Volante presso la stazione F.S. di San Giovanni in Persiceto, dove era stata segnalata una rissa fra circa 10 soggetti, presumibilmente tutti minorenni, a bordo del treno regionale 17904 proveniente da Bologna e diretto a Poggio Rusco. Nei fatti, una decina di ragazzi salivano a bordo treno alla stazione di Osteria Nuova (BO) ed iniziavano ad arrecare disturbo alla clientela, anche per il tramite di una cassa che diffondeva musica ad alto volume. Nel tentativo di interrompere la condotta molesta dei ragazzi, interveniva un coordinatore aziendale di Trenitalia, che veniva più volte colpito al viso con dei pugni pertanto veniva trasportato presso l’Ospedale di San Giovanni in Persiceto, riportando trauma contusivo al naso con una prognosi di 21 giorni.  Sul posto il personale operante acquisiva le prime informazioni utili per rintracciare le persone coinvolte nella rissa: venivano indicate dal capotreno la direzione e le descrizioni dei soggetti che si erano allontanati a piedi.

A poca distanza dalla stazione venivano fermati quattro dei dieci giovani coinvolti nella rissa. Dopo aver visionato immagini e riprese video, gli operatori di Polizia accertavano che i minori fermati risultavano aver partecipato all’aggressione a bordo treno. I minori risultavano già gravati da numerosi precedenti di Polizia per reati contro la persona ed il patrimonio.

A causa dei fatti avvenuti, la linea ferroviaria Bologna/Verona è rimasta chiusa dalle 17:06 alle ore 17:40.

 

 

(11 settembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE