Teatri di Vita. Vince la Cicala d’Oro l’italo-anglo-americano John Vincent

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Redazione Spettacoli

Le finali del concorso nazionale La Cicala d’Oro, dedicato ai nuovi volti della stand-up comedy, hanno decretato il vincitore della prima edizione: l’italo-anglo-americano John Vincent. Oltre alla Cicala d’Oro, il vincitore si è aggiudicato un premio di 1.000 euro.

Nel giorno e nella serata di ferragosto si sono tenute le finali del concorso, presentate da Daniele Condotta, a conclusione del festival “Cuor leggero. I comici al potere” organizzato da Teatri di Vita, a Bologna. In giuria: l’attrice Patrizia Bernardi, lo sceneggiatore Fabio Bonifacci, il giornalista e autore satirico Luca Bottura, il docente di comunicazione Fabiano Petricone, la giornalista Simonetta Sciandivasci.

John Vincent è nato a Cardiff nel 1982. È cresciuto a Brooklyn e si è formato a Milano a partire dal 2015. Da alcuni anni ha cominciato a farsi conoscere nella scena della stand-up comedy e ha organizzato diverse iniziative come la rassegna “Comici in Cantina” (poi “Comici in Quarantena”), e ha anche partecipato a due edizioni del programma “Stand-up Comedy” su Comedy Central.

La Cicala d’Oro non è solo un richiamo all’insetto che ci accompagna tutta l’estate a Teatri di Vita, ma anche un omaggio al concorso per comici emergenti “La Zanzara d’Oro” ideato da Roberto Cimetta con Paolo Scotti.

Il concorso ha visto la partecipazione di 50 candidature da tutta Italia. Durante la finale si sono esibiti 10 finalisti: Alberto Vicinelli, Altea Bonatesta, Davide Sberna, Fausto Sandrone, Francesca Falchi, Gabriella Indolfi, Giovanni Carrossa, John Vincent, Mariangela Diana, Romina La Mantia.

 

(17 agosto 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata