Pubblicità
17.9 C
Bologna
17.6 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!

EMILIA-ROMAGNA

PubblicitàFlixbus
Pubblicità

BOLOGNA SPETTACOLI

Pubblicità
Pubblicità
HomeBologna SpettacoliTre danze all’aperto e il teatro di Elena Arvigo sulla crisi de...

Tre danze all’aperto e il teatro di Elena Arvigo sulla crisi de “l’Unità”. Teatri di Vita, 4 e 5 maggio

GAIAITALIA.COM BOLOGNA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Spettacoli

Tre compagnie di danza contemporanea si alternano nel Parco dei Pini e sugli argini del canale Reno, nella prima sessione di residenze artistiche: la fisicità estrema di S Dance Company in “The Winner”, le suggestioni visivo-sonore di (S)blocco5 in “Lucy” e la danza collettiva degli “Stormi” di Sonenalé si aprono al pubblico a partire dal tardo pomeriggio, con ritrovo alle 18.45 a Teatri di Vita (via Emilia Ponente 485, Bologna; tel. 333.4666333; teatridivita.it). Il programma del festival “resiDANZE di primavera” prosegue in serata, alle ore 21, con il racconto autobiografico della giornalista Francesca De Sanctis sulla crisi del quotidiano “l’Unità” e sulla realtà del precariato, presentato dal Teatro delle Donne con il titolo “Una storia al contrario”.

Nel foyer di Teatri di Vita continua la mostra di disegni “E’ il tempo di Marte, il più detestabile tra tutti gli dei!” di Filippo Partesotti, accanto al videogioco teatrale “Shakespeare Showdown” di Enchiridion, che racconta la storia di Romeo e Giulietta sullo schermo di un game vintage a cui accedere uno spettatore alla volta.

Il programma di Teatri di Vita è realizzato in convenzione con il Comune di Bologna ed è sostenuto con il contributo della Regione Emilia Romagna.

 

(2 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE