Michele Placido e Alvia Reale al Teatro Duse dal 6 all’8 maggio

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Redazione Bologna

“Morte di un commesso viaggiatore” è una tragedia moderna che rivela il lato crudele del sogno americano. Così Leo Muscato, nelle sue note di regia, sintetizza il senso del celebre capolavoro di Arthur Miller che andrà in scena dal 6 all’8 maggio al Teatro Duse di Bologna (ore 21, domenica ore 16). Sul palco Michele Placido nel ruolo del protagonista Willy Loman e Alvia Reale in quello della moglie Linda.

L’opera di Miller, presentata nella traduzione di Masolino D’Amico, “mischia verità e allucinazione – prosegue Muscato – si svolge contemporaneamente sulla scena, sotto gli occhi del pubblico, e nella testa del protagonista, nella quale noi spettatori siamo chiamati a entrare”.

Lo spettacolo è un recupero delle recite inizialmente previste dal 20 al 22 marzo 2020. Tutti i biglietti precedentemente acquistati restano, pertanto, validi per le nuove date.

 

MICHELE PLACIDO, ALVIA REALE
MORTE DI UN COMMESSO VIAGGIATORE
di Arthur Miller
traduzione Masolino D’Amico
con FABIO MASCAGNI, MICHELE VENITUCCI
con la partecipazione di DUCCIO CAMERINI nel ruolo di Charley
regia LEO MUSCATO

 

(28 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata