Un docufilm su Pier Vittorio Tondelli per la regia di Andrea Adriatico

di Redazione Bologna

Nel trentennale della morte avvenuta il 16 dicembre 1991, esattamente trent’anni dopo, Cinemare ha iniziato la sua nuova avventura con il via alla produzione di un docufilm su Pier Vittorio Tondelli: un progetto tra documentario e fiction, che vede la partecipazione di Lorenzo Balducci e Tobia De Angelis, ed è sceneggiato da Grazia Verasani, Stefano Casi e Andrea Adriatico che ne è anche il regista.

Gli autori hanno lavorato al docufilm negli ultimi 5 anni e la produzione è stata bloccata dalla pandemia proprio quando iniziavano le riprese così il primo ciak è slittato fino al 16 dicembre 2021, data in cui cade il trentennale e che rimarrà simbolicamente anche nella storia del docufilm. Le riprese proseguiranno in inverno e primavera nei luoghi cari a Tondelli: Correggio, Bologna, L’Aquila, Orvieto, Rimini, Milano e Berlino in coproduzione con Pavarotti International, con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Emilia-Romagna e il supporto di Emilia-Romagna Film Commission.

 

(17 dicembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

SEGUITECI

4,826FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE