Bologna. Conferita la cittadinanza onoraria a Mihajlovic

Ultime notizie

Alluvione. Sopralluogo a Cesena del presidente Bonaccini insieme al sindaco Lattuca.

Nei quartieri più colpiti, il grazie ai volontari e a tutti coloro che lavorano senza sosta, l'ascolto dei cittadini: “Grande voglia di reagire, ragazze e ragazzi da ogni parte d'Italia: le persone mi hanno detto che credono in questa terra, siamo al loro fianco e insieme ricostruiremo tutto”

A Bologna riaprono le scuole dopo l’emergenza maltempo

Aperti anche musei, biblioteche, centri sportivi e cimiteri. Revocate le ordinanze di evacuazione. Rimane il divieto di accedere e sostare in parchi e aree verdi in aree fluviali. Limitare gli spostamenti

CONDIVIDI

di Redazione, #Bologna

Sinisa Mihajlovic è cittadino onorario di Bologna. Il conferimento della cittadinanza onoraria della Città è avvenuto lo scorso 17 novembre, dopo la mozione approvata lo scorso anno.

Mihajlovic, a Bologna dal gennaio del 2019, ha combattuto una durissima battaglia, ben diversa da quella della domenica sui campi da calcio, contro la leucemia. “Sono stato fortunato a incontrare Bologna”, ha commentato il neocittadino della Due Torri.

La cerimonia alla presenza di Matteo Lepore, sindaco della Città, Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna e di Gianni Morandi.

 

(20 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata