Con Matteo Fallica la generazione dei trentenni si confessa in uno “Stand up Comedy Show”. A Bologna, Teatri di Vita, il 4 novembre

di Redazione, #spettacoli

Ha poco più di trent’anni, racconta sé stesso e la sua generazione con ironia e senza pietà: è Matteo Fallica, il giovane attore bolognese con cui si inaugura l’appuntamento mensile con la stand-up e la comicità a Teatri di Vita. Si inizia, infatti, con “Stand up Comedy Show” di e con Matteo Fallica a Teatri di Vita (via Emilia Ponente 485, Bologna; tel. 333.4666333; www.teatridivita.it), il 4 novembre alle ore 21

Anche “Stand up Comedy Show” è nell’ambito della stagione “Fuori, casa” di Teatri di Vita, realizzata in convenzione con il Comune di Bologna e con il contributo della Regione Emilia Romagna.

Un appuntamento al mese con la stand-up comedy e con i suoi protagonisti. Si inizia giocando in casa con Matteo Fallica, nato in quel di Bologna in una torrida estate del 1989. Una vita tutto sommato normale (dice lui), finché ad un tratto la sua strada arriva pericolosamente a una svolta… Ecco che all’avvicinarsi inesorabile dei trent’anni decide di lanciarsi (più o meno letteralmente) sui palchi della stand-up comedy italiana, riscontrando da subito un grande successo (dice sempre lui)… anche grazie ad un cognome che parla da sé! Da quel giorno vive una doppia esistenza, grafico freelance di giorno e comedian di notte, portando la propria vita sul palco fiero di non prendersi mai troppo sul serio. Tra i pochissimi stand up comedian LGBT attivi in Italia, ha partecipato a due edizioni di “Stand-Up Comedy”, in onda su Comedy Central (Sky). Il suo monologo porta in scena gattini, attualità, mascolinità tossica, faccine di whatsapp e tanto altro (continua ancora a dire lui).

 

(31 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

SEGUITECI

4,826FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE