20.4 C
Bologna
giovedì, Settembre 23, 2021
HomeCultura Emilia RomagnaCresce il sostegno della Regione Emilia-Romagna per la musica contemporanea dal vivo:...

Cresce il sostegno della Regione Emilia-Romagna per la musica contemporanea dal vivo: 3,3 milioni assegnati

di Redazione, #emiliaromagna

Nuove produzioni e autori, progetti innovativi, festival, la possibilità per singoli artisti e gruppi di esibirsi in Regione ma anche in Italia e all’estero. Crescono la progettualità ma soprattutto l’impegno della Regione per la musica contemporanea originale dal vivo, un settore messo a dura prova dalla pandemia.

Con 3,3 milioni di euro, assegnati attraverso il nuovo piano triennale 2021-23, la Regione rafforza il sistema musicale regionale, aumentando consistentemente (1 milione 350 mila euro in più) i contributi del triennio, a fronte di una progettualità più ricca e articolata.

Sono 20 i progetti sostenuti attraverso la Legge regionale n. 8, rispetto ai 9 del triennio precedente, che hanno proposto 24 azioni: 9 nell’ambito dei nuovi autori, 10 per la creatività, 3 in merito ai circuiti di locali e di reti di Festival di musica contemporanea originale dal vivo, con circuitazione degli artisti e dei complessi musicali della regione e 2 per la promozione e la circuitazione all’estero.

Erano pervenute, in seguito al bando avviato nell’aprile scorso, 40 domande di contributo di cui 29 (articolate in 38 azioni progettuali) ritenute ammissibili. Di queste ne sono state finanziate 20, in base alla graduatoria e a finanziamenti disponibili.

Soggetti pubblici e privati di qualsiasi forma giuridica, con sede in Emilia-Romagna, potevano presentare un progetto articolato in 1 o più delle 4 azioni progettuali previste dal bando. La prima era in merito alla  ricerca, valorizzazione e promozione dei nuovi autori attraverso iniziative di orientamento, tutoraggio e supporto nelle fasi produttive, distributive e promozionali e di circuitazione, anche all’estero; la seconda per la valorizzazione e promozione della creatività attraverso il sostegno a produzioni musicali originali, che si caratterizzano per formati, contenuti e linguaggi significativamente innovativi; la terza  per lo sviluppo, consolidamento e valorizzazione, anche ai fini turistici, di circuiti di locali e di reti di Festival di musica contemporanea originale dal vivo, con circuitazione degli artisti e dei complessi musicali della regione e infine l’ultima azione era per la promozione e circuitazione all’estero degli artisti e dei gruppi musicali della Regione.

 

(3 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



RELATED ARTICLES
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: