Pubblicità
25.8 C
Bologna
26.6 C
Roma
Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

Pubblicità

POLITICA

HomeBologna SpettacoliTeatro Duse. Posticipato alle 20.00 l'inizio degli spettacolo di Alessandro Bergonzoni

Teatro Duse. Posticipato alle 20.00 l’inizio degli spettacolo di Alessandro Bergonzoni

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione, #Teatro

A seguito dello slittamento del coprifuoco anti-Covid alle ore 23, è posticipato alle ore 20.00 l’inizio dello spettacolo ‘Trascendi e sali’ di e con Alessandro Bergonzoni, in scena oggi 19 maggio, domani 20 maggio e venerdì 21 maggio al Teatro Duse di Bologna.

A grande richiesta del pubblico, inoltre, per ‘Trascendi e sali’ si aggiungono due nuove repliche: il 25 e 26 maggio, sempre alle ore 20. Le prevendite delle nuove date del 25 e 26 maggio e di quelle già in calendario il 19, 20 e 21 maggio sono aperte sul sito del Teatro Duse (www.teatroduse.it) e sul circuito Vivaticket.

‘Trascendi e sali’, diretto da Riccardo Rodolfi e dallo stesso Bergonzoni, che firma anche le scenografie, prolunga quindi la sua permanenza sul palco del Duse, dove nel 2018 fu accolto da ripetuti sold-out. Un entusiasmo che si è confermato in questi giorni da parte dei 500 spettatori ammessi in sala per ciascuna recita. La capienza della storica sala di via Cartoleria è, infatti, ridotta al 50% in ottemperanza alle misure di distanziamento sociale.

Lo spettacolo, con cui il l’11 maggio scorso il Teatro Duse ha riaperto le porte al pubblico a più di un anno di distanza dal primo lockdown, va in scena in via straordinaria con un biglietto a prezzo politico (17 euro platea e prima galleria, 13,5 euro seconda galleria, prevendita inclusa) grazie alla precisa scelta della compagnia Bergonzoni di ridurre i propri compensi in ciascun comparto.

Dopo i difficili mesi della pandemia, questa scelta assunta in piena sintonia con la Direzione Artistica del Teatro Duse mira a rendere più inclusiva possibile la ripresa sociale e culturale del Teatro.

Lo spettacolo. ‘Trascendi e sali’: un consiglio, ma anche un comando. Forse una constatazione dovuta ad un’esperienza vissuta o solo un pensiero, da sviluppare o da racchiudere in un concetto più complesso. Nel percorso artistico che in questi anni l’ha portato nei teatri, cinema e in radio, ma anche nelle pinacoteche nazionali, nelle carceri, nelle corsie degli ospedali, nelle scuole e università, sulle pagine di quotidiani e settimanali, nelle gallerie d’arte e nelle piazze grandi e piccole dei principali festival culturali, Alessandro Bergonzoni è diventato un ‘sistema artistico’ complesso che produce e realizza le sue idee in svariate discipline per metabolizzare tutto e ripartire da un’altra parte, facendo tesoro dell’esperienza acquisita. L’artista, che non ha rinunciato alla sua matrice comica mai satirica, aggiunge un’ulteriore, ovvia, complessità per il suo quindicesimo spettacolo teatrale.‘Trascendi e sali’ arriva, infatti dopo ‘Urge’ e ‘Nessi’, spettacoli che hanno inciso profondamente Bergonzoni, in tutti i sensi, aprendogli artisticamente e socialmente strade sempre più intricate e necessarie. In scena uno spettacolo in cui il disvelamento segue e anticipa la sparizione, dove la comicità non segue obbligatoriamente un ritmo costante e dove, a volte, le radici artistiche vengono mostrate per essere subito sotterrate di nuovo.

‘Trascendi e sali’ come vettore artistico di tolleranza e pace, colmo di visioni che potranno scatenare le forze positive esistenti nel nostro essere. Piuttosto che in avanti, potrebbe essere, artisticamente, un salto di lato, a dimostrazione che per una progressione non è sempre necessario seguire una linea retta. Dove la carta diventa forbice per trasformarsi in sasso, dove il comico si interroga per confessare e chiedere e tornare a indicare quello che, evidentemente, lui vede prima degli altri. Forse dall’alto delle sue scenografie o nella regia condivisa con Riccardo Rodolfi. Forse. Sicuramente. Sicuramente forse.

LE PROSSIME DATE
19, 20, 21, 25, 26 maggio 2021 | ore 20
Alessandro Bergonzoni
TRASCENDI E SALI
di Alessandro Bergonzoni

regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi
scene Alessandro Bergonzoni

Teatro Duse – Via Cartoleria, 42 Bologna
Tel. 051 231836 | biglietteria@teatroduse.it

 

(19 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Bologna
nubi sparse
25.8 ° C
27.6 °
24.6 °
51 %
3.1kmh
40 %
Mer
25 °
Gio
18 °
Ven
25 °
Sab
27 °
Dom
29 °

BOLOGNA