Pubblicità
HomeBolognaMinacce a Stefano Bonaccini: "Frode Covid". Lui: "Qui non si molla"

Minacce a Stefano Bonaccini: “Frode Covid”. Lui: “Qui non si molla”

Pubblicità

di G.G., #Politica

Dopo le minacce a Roberto Speranza, “Ti uccidiamo la famiglia”, arrivano anche quella al presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che si è visto recapitare a casa un pacco la cui intestazione recitava “Mittente. O.s.s., bimbi, famiglie, aziende, popolo italiano (rispettoso della Costituzione). Frode Covid” e che conteneva cartacce e pannolini sporchi.

Sono stati due uomini a presentarsi a casa di Bonaccini consegnandogli il pacco dicendogli che gli ospedali sono vuoti [sic] e che con il lockdown si toglie lavoro alle persone (ergo il lockdown sarebbe fatto apposta).  Rafforzate le misure di sicurezza attorno al presidente Bonaccini che, va ricordato, di Coronavirus si è ammalato.

 

(6 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Pubblicità
Pubblicità

SEGUITECI

4,419FansMi piace
2,389FollowerSegui
114IscrittiIscriviti

SPETTACOLI

PRIMA PAGINA BOLOGNA

POTREBBERO INTERESSARTI

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: