Home / La Pagina de La Lurida / La Lurida: comunque l’ungherese becato ne l’orgzia a Bruksèl cz’aveva la mascherina…

La Lurida: comunque l’ungherese becato ne l’orgzia a Bruksèl cz’aveva la mascherina…

0Shares

di La Lurida #NoFascismi twitter@bolognanewsgaia #Orgzie

 

Alora suczede a Bruksèll che cz’erano venticzinque uomini a culo nudo e senza vestiti d’atorno che si davan da fare e avanti indrêe che bel divertimento (la vita è tutta quà); sapete cosa me ne frega a mè se czi son venticzinque che gziocano a dove ho messo la salsicczia? Gnente. Che ne ho viste in quarant’anni di marcziapiede che vi tengo svegli sei mesi se ve le raconto tutte…

Mi dà da fare ‘nvecze che in mezzo a quelli lì che eran venticzinque e si divertivano in un’orgzia in tempo di covid – proibita per legge, ma per il covid, micca per l’orgzia, volgarmente chiamata putanaio – cz’era uno dei eurideputati di botte da Orban, quello ungherese che l’àn fatto prèmier che cz’aveva racontato che diventavan ricchi, liberi e che dio patria e famillia e poi cze l’à messo in quel posto.
Micca per far publiczità a l’orgzia dei venticzinque…

Quel eurodeputato lì trovato a culo nudo da la polizzia è prima scapato, poi l’àn becato e lui cosa fa? Tira fuori il teserino de l’europarlamento e dicze “cz’ò diritto a l’imunità” perché son eurodeputato e poi il gziorno dopo si dimette e chiede scusa a dio patria e famillia, perchè de la coerenza a li eletori cosa minchia volete che czi freghi e schiede scusa anche a botte da Orban quello ungherese che l’àn fatto prèmier che cz’aveva racontato che diventavan ricchi, liberi e che dio patria e famillia…

I venticzinque a culo nudo sembra che si infilavan da tutte le parti anche la droga, mo’ micca sol quella, perchè è meglius abundare cuam deficzere e a Bruksèl non si parla d’altro. In Ungheria non lo sapiamo perchè Orban controlla la stampa da quelle parti lì, perché la democrazzia è una cosa seria per l’amico de la Meloni e di Mateo Salvini.

Insomma se io ero là ero gzià in galera – come quando mi czi metevano a pasarczi la notte quelli che qvando non li vedeva nesuno venivan a chiedermi i favori sesuali… A gratis e se lo viene a sapere mia molie ti spacco la facczia…

 

(1 dicembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: