Elly Schlein ricorda ai leghisti che non sanno fare i conti

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Giovanna Di Rosa #Politica twitter@bolognanewsgaia #Maiconsalvini

 

La vicepresidente della Regione Emilia Romagna Elly Schlein, si è dovuta prendere la briga di andare ad insegnare alla Lega a fare i conti dopo una delle tante grida disperate del gruppo regionale leghista orfano della sconfitta Borgonzoni – che ha preferito ritornarsene a Roma, dove non ha nulla dire come a Bologna ma almeno là non se ne accorge nessuno – il quale gruppo aveva gridato allo scandalo per un presunto finanziamento di soli 1,3 milioni di euro alle scuole paritarie dell’Emilia Romagna.

le cose in realtà stanno in modo diverso, a dimostrazione che la Lega non sa fare i conti, non soltanto quando punta sulla cavalla sbagliata sotto elezioni, ma anche quando si tratta di dare i numeri giusti. L’aumento del fondo destinato ai Comuni per gli asili nido stanziato dalla Regione Emilia Romagna ammonta infatti a 5 milioni di euro e porta il totale da 7,5 a 12,5 milioni di euro mentre aumenta il fondo per le scuole materne paritarie da 4,7 a 6 milioni di euro.

Non è la prima volta che Elly Schlein , vicepresidente della Regione e assessore al Welfare, è costretta a sbugiardare i leghisti, e sempre senza ottenere risposta. Lo fece anche con Matteo Salvini al quale chiese inutilmente, mentre lui si ostivana a tenere la testa china sul telefonino come se avesse qualcosa da fare, e senza ottenere risposta, come mai il segretario leghista anche europarlamentare avesse disertato tutte le sedute a Bruxelles dove si parlava della riforma dei trattati europei sull’immigrazione.

Ai finanziamenti di cui riferiamo poche righe più in alto, si aggiungeranno, come riferito da Elly Schlein e Paolo Calvano “18 milioni di contributo straordinario per l’abbattimento delle rette dei nidi, che quest’anno erogheremo ai Comuni in anticipo rispetto agli altri anni”.

 

(19 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata