Nuovo coronavirus, cosa si può fare e cosa no. Il Comune di Cesena lancia le faq in inglese, francese ed arabo

di Redazione #Cesena twitter@bolognanewsgaia #Coronavirus

 

Cosa si può fare e cosa invece sarebbe meglio evitare comunicato in tutte le lingue. Il Comune di Cesena ha pubblicato via social e sul sito dell’Ente una serie di domande e risposte in inglese, francese e in arabo, oltre che in italiano, in merito alle disposizioni governative messe in atto al fine di ridurre al minimo la diffusione del contagio del virus COVID-19. L’obiettivo, fa sapere il Sindaco Enzo Lattuca, è di “chiarire al meglio e con tutti i mezzi a nostra disposizione il contenuto dei decreti della presidenza del Consiglio, tenendo conto che a Cesena, e sul nostro territorio, vivono migliaia di famiglie arrivate da poco tempo in Italia e che per questo non conoscono bene la lingua. Le restrizioni in vigore per certi versi non risultano chiare, tanti sono i cittadini che in queste settimane stanno contattando il nostro numero ad uso pubblico 0547 603555, tra loro molti stranieri”.

La pubblicazione delle FAQ in quattro lingue è stata resa possibile grazie alla collaborazione del Centro servizi per stranieri di Cesena.

 

(13 marzo 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

SEGUITECI

4,826FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE