Noi non ci fermiano: iniziative in cento città per riaprire i cantieri e rilanciare il settore delle costruzioni. A Bologna appuntamento in Piazza Roosevelt

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Redazione, #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Lavoro

 

Le lavoratrici e i lavoratori delle costruzioni ritornano in piazza per chiedere il rilancio del settore venerdì 15 novembre 2019, con iniziative in 100 piazze italiane, presidi, volantinaggi, incontri con le istituzioni per ribadire la richiesta al Governo di intervenire con scelte chiare e misure concrete che riportino il settore al centro della politica, rilanciando così la competitività e la produttività di tutto il Paese. E’ urgente attivare una vera politica industriale per i settori dell’edilizia e dei materiali da costruzione, indispensabile a dare risposte definitive alla crisi nel settore.

In Emilia Romagna il presidio regionale si terrà a Bologna venerdì 15 novembre in Piazza Roosevelt a partire dalle ore 10,30. Alle ore 11,30 è prevista la conferenza stampa con i segretari generali di FENEALUIL, FILCA CISL e FILLEA CGIL Emilia Romagna.

 

 

(13 novembre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata