Home / Notizie / Bologna: la Polizia Stradale intensifica i controlli sull’autotrasporto

Bologna: la Polizia Stradale intensifica i controlli sull’autotrasporto

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Cronaca

 

Il Compartimento Polizia Stradale “Emilia Romagna”, nell’ambito dei servizi giornalmente predisposti per la sicurezza stradale, nell’ultima settimana ha dedicato una particolare attenzione al mondo dell’autotrasporto, con focus specifico su quello circolante sulla rete autostradale della regione.

In tale contesto non si è peraltro trascurato il rigoroso controllo sul rispetto della normativa riguardante l’indebito utilizzo degli smartphone e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza.

Una parte dei dispositivi di controllo messi in atto, ad opera delle pattuglie di Polizia Stradale, coadiuvate sotto il profilo logistico dal personale della società Autostrade per l’Italia, hanno visto pure l’utilizzo di camper dedicati e dislocati in aree adiacenti, ove gli accertamenti sono stati effettuati nella totale sicurezza degli operatori e degli utenti.

Queste le violazioni accertate nell’ultima settimana:

  • 282 verbali per mancato utilizzo cinture di sicurezza;
  • 205 verbali per uso dei telefonini;
  • 85 verbali per mancato rispetto dei tempi di guida;
  • 22 verbali per omesso inserimento foglio registrazione e limitatore velocità alterato;
  • 153 verbali per veicoli con caratteristiche o dispositivi non funzionanti;
  • 11 verbali per veicoli con caratteristiche modificate.

Fra le alterazioni più singolari, è stata appurata la presenza di un congegno che disabilita la pompa dell’adblue, aumentando la prestazione del mezzo a scapito del sistema antinquinamento. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane.

 

(09 settembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 





 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*