Lavoratori Hub via Mattei, dichiarazione degli assessori Giuliano Barigazzi e Marco Lombardo

Ultime notizie

CONDIVIDI

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Lavoro

 

Al termine del tavolo che si è tenuto nella sede della Città Metropolitana di Bologna alla presenza di una rappresentanza delle cooperative titolari dell’appalto dell’Hub di via Mattei, assistite da Alleanza delle Cooperative e delle Organizzazioni Sindacali gli assessori a Sanità e Welfare Giuliano Barigazzi e al Lavoro Marco Lombardo dichiarano quanto segue:

“E’ stato delineato un percorso condiviso dalle parti che ha individuato queste priorità:

  • la condivisione tra le cooperative e le organizzazioni sindacali dei dati relativi al personale occupato attualmente nell’Hub Mattei, qualifiche professionali, impiego orario, tipologie contrattuali, livello, mansioni e ferie residue;
  • la convocazione di un tavolo tecnico tra le Cooperative e le Organizzazioni Sindacali, previsto il prossimo 25 giugno, per l’approfondimento dell’attivazione degli ammortizzatori sociali e di possibili proposte di ricollocazione;
  • le Cooperative si riservano di valutare la sostenibilità economica e sociale del modello proposto nei bandi aperti dalla Prefettura, al fine di definire una eventuale partecipazione. L’esito di tale valutazione verrà successivamente comunicato alle istituzioni;
  • il Comune si prende l’impegno di coinvolgere la Regione sui temi della formazione del personale ed eventuali strumenti per la riqualificazione professionale;
  • il Comune si impegna,inoltre, a verificare con la Prefettura la fattibilità della proroga della gestione relativa ai CAS metropolitani, nel periodo che intercorre tra la pubblicazione dei bandi e la futura assegnazione, alle medesime condizioni e a monitorare le modalità di applicazione della clausola sociale prevista nel bando.

Esprimiamo soddisfazione per il clima costruttivo instaurato e garantiamo il nostro impegno nel monitoraggio del percorso”.

 

 

 

 

(21 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata