Home / Altre Città / Crossorad arriva a Imola al teatro Ebe Stignani #Inscena Trilok Gurtu Band, il 17 aprile

Crossorad arriva a Imola al teatro Ebe Stignani #Inscena Trilok Gurtu Band, il 17 aprile

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Cultura

 

L’edizione 2019 del festival itinerante Crossroads, organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, che da quasi due mesi percorre tutta la regione, arriva finalmente a Imola (BO). Due i concerti in programma nel mese di aprile, entrambi produzioni musicali di notevole prestigio, che si terranno al Teatro Ebe Stignani (con inizio alle ore 21:15). Il primo appuntamento sarà il 17 aprile con il percussionista indiano Trilok Gurtu. La band di questa star internazionale della world music è composta da Frederik Köster alla tromba, Tuluğ Tırpan a pianoforte e tastiere e Jonathan Ihlenfeld Cuñado al basso elettrico. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Imola e il Combo Jazz Club di Imola, nonché grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola. Biglietti: intero euro 20, ridotto 16.

Il secondo concerto imolese di Crossroads sarà poi il 26 aprile con l’omaggio a Battisti in versione jazz proposto da un cast all stars con Peppe Servillo, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Rita Marcotulli, Furio Di Castri e Mattia Barbieri.

A Trilok Gurtu bastano le tabla per portarvi in giro per il mondo con il suo vorticare di ritmi. Se poi gli concedete un intero set di percussioni, allora vi farà allibire con il suo travolgente virtuosismo.

Nato a Bombay nel 1951, Gurtu ha sviluppato la più incredibile tecnica percussiva e l’ha poi condivisa con artisti di ogni provenienza geografica ed estrazione stilistica. Il suo esuberante colorismo ritmico è un punto di incontro tra cultura orientale e occidentale: la world music pare l’habitat più naturale per il percussionista, che comunque non si tira indietro davanti al jazz, il rock, il pop. Fu John McLaughlin a metterne per primo in risalto il talento. Poi, arrivarono innumerevoli altri artisti desiderosi di incrociare i propri assolo coi beat poliritmici di Gurtu: Don Cherry, Jan Garbarek, Joe Zawinul, Pat Metheny, Dave Holland, Andy Summers dei Police, Larry Coryell, Gilberto Gil, Omara Portuondo, Enrico Rava, Paolo Fresu… Gurtu vanta anche diverse collaborazioni con celebri cantanti italiani: Ivano Fossati, Marina Rei, Gianna Nannini, Adriano Celentano.

 

 

Imola (BO)
Teatro Ebe Stignani
ore 21.15
TRILOK GURTU BAND
Trilok Gurtu – percussioni, voce; Frederik Köster – tromba;

Tuluğ Tırpan – pianoforte, tastiere; Jonathan Ihlenfeld Cuñado – basso elettrico
Info:
Jazz Network
tlf 0544405666 | info@jazznetwork.it | www.crossroads-it.org

 

 




 

 

(11 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*