Pubblicità
14.1 C
Bologna
12.9 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
HomeEmilia RomagnaBologna, on line gli itinerari scuola città, 62 le nuove proposte

Bologna, on line gli itinerari scuola città, 62 le nuove proposte

di Redazione #Bologna twitter@gaiaitaliacomlo #scuola

 

 

 

Duecentoventicinque proposte di cui 62 completamente nuove: sono gli Itinerari Scuola Città, i percorsi incentrati su esperienze legate al territorio, riservati alle scuole di ogni ordine e grado della città, che il Centro educativo Memo del Settore Istruzione del Comune di Modena propone agli insegnanti.

“Gli Itinerari didattici proposti alle scuole utilizzando modalità innovative – afferma l’assessore alla Scuola Gianpietro Cavazza – permettono di sperimentare attività laboratoriali su diverse tematiche per consentire a bambini e giovani di fare esperienze interessanti in un contesto in continua evoluzione. Si  svolgono dentro e fuori la classe, con visite ed esperienze dirette a partire da luoghi artistici, culturali, della produzione e dell’economia locale, in un’ottica di percezione del territorio come risorsa che arricchisce e che a sua volta si arricchisce nello scambio con il sistema scolastico”.

Le proposte sono rivolte a bambini e ragazzi che frequentano i servizi per l’infanzia, le scuole del primo ciclo di istruzione e le scuole secondarie di secondo grado. Come ogni anno, collegati ad alcuni itinerari, Memo offre anche percorsi formativi, consulenza e documentazione, eventi e mostre. L’obiettivo è promuovere una conoscenza ricca e articolata del territorio indagato nei suoi aspetti naturalistici, economici, storici, sociali e culturali.

Il catalogo 2018/2019 e le schede di approfondimento degli Itinerari sono a disposizione degli insegnanti già da oggi martedì 28 agosto nelle pagine web di Memo (https://www.comune.modena.it/memo/itinerari-scuola-citta/itinerari-scuola-citta), mentre le prenotazioni per tutti gli ordini scolastici si potranno effettuare on line dalle 14 di lunedì 10 settembre per i percorsi delle aree Scienza/Tecnologia ed Economia/Sviluppo e di giovedì 13 settembre per quelli delle aree Storia/Società e Comunicazione/Arte.


Ogni itinerario ha una propria progettualità con finalità e attività e specifiche caratteristiche quali incontri, visite, laboratori, giochi. Le aree in cui sono suddivisi i percorsi sono: Scienza/Tecnologia che raggruppa proposte inerenti energia, rifiuti, alimentazione, viventi, ambiente, tecnologia, scienza contemporanea, scienze matematiche e fisiche, Didattica digitale; Economia/Sviluppo che raccoglie gli itinerari dedicati a industria, commercio, educare all’economia e artigianato, orientamento; Storia/Società dedicata a Modena e la sua storia, storia contemporanea, sicurezza e legalità, esercizi di cittadinanza, inclusione, mobilità, incontro tra generazioni, identità-memoria, intercultura e Comunicazione/Arte con  i linguaggi della musica, del teatro, dell’arte, esercizio della lingua, invito alla lettura, linguaggio dei media, linguaggio del corpo.

Le proposte sono concordate con istituzioni, enti e agenzie del territorio che hanno un interesse educativo oltre che una competenza specializzata. Sono selezionate da Memo, secondo criteri di qualità sulla valenza formativo-didattica tenendo conto delle valutazioni degli insegnanti. I docenti che usufruiscono degli itinerari hanno, infatti, a disposizione un questionario, che consente il monitoraggio degli itinerari stessi e fornisce elementi utili per la progettazione dell’anno successivo.

 

 





 

(28 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

ALTRO DA LEGGERE