Home / Emilia Romagna / Piacenza, entro il 19 giugno le domande al Comune per entrare in graduatoria come aspiranti rilevatori Istat

Piacenza, entro il 19 giugno le domande al Comune per entrare in graduatoria come aspiranti rilevatori Istat

di Redazione #Piacenza twitter@gaiaitalia.comlo #lavoro

 

 

E’ fissato per il 19 giugno prossimo, entro le 12, il termine per presentare al Comune di Piacenza la domanda di ammissione al ruolo di rilevatori per le indagini Istat, in particolare per il censimento generale della popolazione e delle abitazioni che, dal 2018, verrà effettuato a campione ogni anno, sino al 2021.

Sul sito www.comune.piacenza.it , con evidenza in home page, sono pubblicati l’avviso e il modulo di domanda. La procedura servirà alla formazione di una graduatoria (con validità quadriennale) di persone disponibili e idonee, da cui il Comune attingerà – in base alle necessità contingenti e alle indicazioni fornite da Istat – per conferire gli incarichi di rilevatore.

Tra i requisiti richiesti, la maggiore età, il titolo di studio non inferiore al diploma di scuola media superiore o equiparato, la cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea – in caso contrario occorre il permesso di soggiorno in corso di validità, inclusi coloro che hanno lo status di rifugiato – purchè con adeguata conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta. Occorre inoltre la conoscenza dei più diffusi strumenti e programmi informatici. La residenza nel Comune di Piacenza costituirà titolo preferenziale nella formazione della graduatoria, così come il possesso di diploma di laurea o universitario e  precedenti esperienze in materia di rilevazioni statistiche.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere indirizzate al Comune di Piacenza, Ufficio Statistica, con sede in viale Beverora 57 e potranno essere consegnate in diversi modi: direttamente all’Ufficio Protocollo Generale (anch’esso in viale Beverora 57), aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, il lunedì e giovedì dalle 15 alle 17.30; con raccomandata provvista di ricevuta di ritorno (non farà fede il timbro postale ma la consegna entro le 12 del 19 giugno); con posta certificata all’indirizzo e-mail protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it.

 

 



 

 

 

(12 giugno 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*