Pubblicità
28.2 C
Bologna
34.8 C
Roma
Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

Pubblicità

POLITICA

HomeCultura Emilia RomagnaDal 5 novembre la nuova produzione di Teatro Gioco Vita

Dal 5 novembre la nuova produzione di Teatro Gioco Vita

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Gaiaitalia.com, twitter@gaiaitaliacomlo #Teatro

 

 

Con il debutto piacentino del nuovo spettacolo “Io e Niente” – Dal niente si può fare tutto, dedicato ai bambini dai 5 ai 10 anni, si inaugurano le Stagioni di Teatro Ragazzi 2017/2018 di Teatro Gioco Vita, curate da Simona Rossi e organizzate dal Centro di produzione teatrale diretto da Diego Maj con Fondazione Teatri e Comune di Piacenza, la collaborazione dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Appuntamento al Teatro Filodrammatici di Piacenza domenica 5 novembre alle ore 16.30 per la XXII edizione della Rassegna di teatro per le famiglie “A teatro con mamma e papà”. Repliche per le scuole primarie da lunedì 6 a mercoledì 8 novembre sempre alle ore 10 nell’ambito di “Salt’in Banco”, XXXVIII Rassegna di Teatro Scuola.

Con la regia e le scene di Fabrizio Montecchi, “Io e Niente” è tratto da “Moi et Rien” di Kitty Crowther, illustratrice e autrice di origini anglo-svedesi che vive nella campagna belga, vincitrice di numerosi premi tra cui, nel 2010, il più prestigioso riconoscimento al mondo per la letteratura per l’infanzia, l’ALMA (Astrid Lindgren Memorial Award).

Protagonisti Valeria Barreca e Tiziano Ferrari, sagome di Nicoletta Garioni (dai disegni della Crowther), musiche di Paolo Codognola, costumi di Tania Fedeli, disegno luci di Davide Rigodanza, luci e fonica Alberto Marvisi. Hanno collaborato all’allestimento, una coproduzione Teatro Gioco Vita e Segni Nwe Generations Festival, Vera Di Marco (assistente alla regia), Federica Ferrari (realizzazione sagome) e Sergio Bernasani (realizzazione scene).

“Qui non c’è niente. Anzi, ci sono io. Niente e io. Niente si chiama Niente. Vive con me, intorno a me.” Così incomincia la storia di Lilà, una bambina che dopo aver perso la mamma e con il papà affranto dal lutto, si crea un amico immaginario, Niente. Assieme a Niente Lilà passa le sue giornate a fare niente. Ma Niente, al contrario di lei, è sempre di buonumore e risponde alla sua profonda indolenza con delicata e costruttiva positività. Al “non c’è niente da fare” di Lilà, Niente risponde che “dal niente si può fare tutto”…

“Io e Niente” è una storia di straordinaria intensità e commozione che, con un linguaggio pieno di saggezza e poesia, ci dice che la debolezza e la fragilità possono essere trasformate in forza e che anche dalla mancanza, qualcosa di prezioso può nascere. Anche in questo spettacolo Teatro Gioco Vita rimane fedele al suo personalissimo linguaggio teatrale. Grazie alla fusione di ombre e attori mira a creare un amalgama scenico in grado di accompagnare i bambini, con delicatezza e partecipazione, alla scoperta di Lilà e del suo bellissimo giardino azzurro.

 

Teatro Gioco Vita

IO E NIENTE dal niente si può fare tutto

Da “Moi et Rien” di Kitty Crowther

NUOVA PRODUZIONE

con Valeria Barreca, Tiziano Ferrari

regia e scene Fabrizio Montecchi

sagome Nicoletta Garioni (dai disegni di Kitty Crowther)

musiche Paolo Codognola – costumi Tania Fedeli

disegno luci Davide Rigodanza – luci e fonica Alberto Marvisi

 




(1 novembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



Bologna
cielo sereno
28.2 ° C
29.7 °
27.9 °
57 %
1.5kmh
0 %
Gio
32 °
Ven
36 °
Sab
31 °
Dom
27 °
Lun
29 °

BOLOGNA