Pubblicità
14.4 C
Bologna
15.4 C
Roma
Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

Pubblicità

POLITICA

HomeNotiziePaolo Ferrara (M5S) senza pudore: “Interdire l’ingresso allo stadio della Roma agli...

Paolo Ferrara (M5S) senza pudore: “Interdire l’ingresso allo stadio della Roma agli iscritti al PD”

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Gaiaitalia.com, #Roma

 

 

Il Pd vuole infrangere definitivamente il sogno dei romani bloccando il progetto del nuovo stadio: un investimento di centinaia di milioni che porta lavoro e benessere alla città. Come avevo annunciato negli scorsi giorni stanno facendo di tutto per fermare il progetto. I nodi oggi stanno venendo al pettine: alcune agenzie di stampa annunciano che nonostante sia arrivato un parere positivo anche da parte dello Stato si potrebbe ad arrivare a una nuova conferenza di servizi. Ma Zingaretti non ha più scuse. I pareri sono tutti positivi ma loro provano ad allungare i tempi all’infinito con indiscrezioni rilasciate esclusivamente per mettere le mani avanti. Vergognatevi. L’AS Roma dovrebbe interdire l’ingresso allo Stadio ai tesserati Pd da oggi e per i prossimi mille anni”. Così una nota stampa di Paolo Ferrara diretta esclusivamente ai simpatizzanti a cinque stelle, dove si accusa il PD di bloccare la costruzione dello stadio della Roma. ed addirittura si fanno liste di proscrizione per entrare allo stadio: “Fuori gli iscritti al PD!”.

Aggiungiamo che è la quarta nota stampa di questo tenore che riceviamo nel giro di tre giorni.

 



 

Così che dobbiamo aggiungere qualcosa alle verità d 5Stelle inclusa nella svergognata nota stampa di Paolo Ferrara, capogruppo M5S in Campidoglio. E’ stato infatti il PD che ha deciso per il “No” alle Olimpiadi che ha negato a Roma un miliardo e settecento milioni di euro, segno dell’odio del partito per lo sport? E’ stato il PD a volere il totale cambiamento del progetto dello stadio di Roma? E’ stato un sindaco del PD e non Virginia Raggi delle Funivie a dare un appuntamento al presidente del CONI per poi non presentarsi? Aggiungeremmo anche che è stato un sindaco del PD, e non Virginia Raggi dei Frigoriferi ad acquistare nuovi mezzi ATAC col voto contrario del M5S che ne ha poi celebrato la messa su strada un paio di anni dopo con un comunicato stampa vergognoso. Ricorderemmo poi che è sempre stato un sindaco del PD, e non Virginia Raggi della Siccità, a rifiutarsi di incontrare gli altri sindaci a 5Stelle sul Lago di Bracciano per parlare dell’emergenza acqua salvo poi incolpare Zingaretti ed il governo, ed anche il presidente della Regione Emilia Romagna, per il possibile razionamento dell’acqua a Roma. Ci spingeremmo a dire persino che è il PD che se ne frega di ciò che accade al PAC di Centocelle, questione che seguiamo da vicino anche con podcast su Radiogaiaitalia.com. Oseremmo addirittura consigliare a Paolo Ferrara, che ne ha scritte tante negli ultimi mesi, tutte insensate, di scrivere meno e governare di più. Magari estendendo l’invito anche alla giunta dell’Inconcludenza di Sua Altezza Virginia I Imperatrice di Roma e di Tutti i suoi Cassonetti.

E’ vero che gli spazi d’agosto lasciati vuoti dagli altri partiti, vanno riempiti in qualche modo, e bisogna pur far dimenticare che a parte scrivere ridicoli comunicati stampa, il M5S a Roma, e non solo a Roma, tutto ciò che ha fatto è stato non fare. Così, tan de simple.

 




(9 agosto 2017)

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

Bologna
poche nuvole
14.4 ° C
16.1 °
13.5 °
82 %
1.5kmh
20 %
Ven
24 °
Sab
22 °
Dom
24 °
Lun
27 °
Mar
22 °

BOLOGNA