Pubblicità
23.4 C
Bologna
22.5 C
Roma
Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

Pubblicità

POLITICA

HomeBolognaSuviana, un minuto di silenzio per le vittime in apertura del Consiglio...

Suviana, un minuto di silenzio per le vittime in apertura del Consiglio comunale

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

In apertura della seduta del Consiglio comunale di oggi, la presidente Maria Caterina Manca ha ricordato le vittime della strage di Suviana. Al termine il Consiglio comunale ha osservato un minuto di silenzio.

“Apriamo la seduta di oggi esprimendo, a nome del Sindaco e di tutto il Consiglio comunale, profondo cordoglio e vicinanza ai familiari delle vittime e ai feriti rimasti coinvolti nella terribile tragedia che ha scosso il nostro territorio il 9 aprile scorso, l’esplosione nella centrale di Bargi sul lago di Suviana nel Comune di Camugnano, nell’appennino bolognese.
L’ennesima strage sul lavoro, l’ennesima storia di persone che rimangono ferite nel corpo e nella mente o che trovano la morte a causa del lavoro svolto. La nostra solidarietà e vicinanza va anche ai colleghi di lavoro delle vittime di questa immane tragedia. Esprimiamo la nostra profonda gratitudine ai vigili del fuoco, ai sommozzatori, alle forze dell’ordine, ai volontari ai soccorritori e tutti coloro che numerosi si sono impegnati senza sosta e lavorando in condizioni estreme per i soccorsi. Dovere delle istituzioni tutte è impegnarsi perché la sicurezza sul lavoro sia una priorità. La sicurezza sul lavoro è un’emergenza e in quanto tale deve avere la garanzia di interventi immediati se davvero si vuole dire basta a queste stragi. Per le vittime di questa strage sul lavoro: Paolo Casiraghi, Alessandro D’Andrea, Vincenzo Franchina, Vincenzo Garzillo, Mario Pisani, Adriano Scandellari, Pavel Petronel Tanase osserviamo un minuto di silenzio”.

 

(12 aprile 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Bologna
poche nuvole
23.4 ° C
26.7 °
20.6 °
57 %
2.1kmh
20 %
Mer
23 °
Gio
21 °
Ven
22 °
Sab
23 °
Dom
24 °

BOLOGNA