Pubblicità
17.8 C
Bologna
19.6 C
Roma
Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

Pubblicità

POLITICA

HomeIn EvidenzaPrima Salvini concorda e investe su Città 30 poi va in testacoda...

Prima Salvini concorda e investe su Città 30 poi va in testacoda e dà il via alla guerriglia politica ad uso elettorale

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Salvini, o delle giravolte, o meglio il suo ministero stanziò oltre 600mila euro (613mila, scrive Repubblica) per il progetto della Città 30, finanziamento del quale beneficiò Bologna. Non c’erano ancora le elezioni europee alle porte e forse Salvini riteneva, a torto, di poter dominare Meloni, che è invece un’avversaria formidabile che, per come stanno le cose oggi, mette spalle al muro chiunque (a parte uno, ma ne parleremo quando sarà il momento e oggi non lo è).

Il testacoda di Salvini non ha nessun senso politico, e lui lo sa, e probabilmente gli farà più male che bene perché a parte coloro che si oppongono a tutto non trova grandi sponde nella città delle due torri molto più preoccupati della Garisenda che delle opposizioni salviniane e dei referendum via gazebo della Lega dell’Emilia-Romagna. Il linguaggio dell’uomo dalle granitiche opinioni che durano ventiquattro ore non lascia spazio a dubbi: bisogna garantire la sicurezza dei cittadini senza vessarli. Non vuol dire niente, ma piace tanto a coloro a cui piacciono le grida senza costrutto e gli slogan senza futuro.

Naturalmente Salvini e i tecnici del ministero che si arrampicano sulle scrivanie per poter giustificare l’ingiustificabile ed ennesima giravolta, non dice che il Comune di Bologna ha utilizzato quei 613mila euro per la realizzazione di isole pedonali e messa in sicurezza di marciapiedi (“I fondi stanziati non erano solo per le zone 30” con sottofondo non di strombazzamenti di auto messi lì all’uopo, ma con insopportabile grattare di unghie sugli specchi). Sta tutto scritto. Nero su bianco. E sta sul sito dell’amministrazione (cercate Bologna 30).

Poi c’è la panzana degli autovelox (che non ci sono né nel progetto né nella realtà) alla quale ha già risposto, con precisione chirurgica, l’assessora Orioli, ma lui niente. Avanti per la sua strada. Come se la vedesse.

 

(22 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Bologna
nubi sparse
17.8 ° C
17.9 °
16.3 °
88 %
2.6kmh
75 %
Gio
18 °
Ven
25 °
Sab
27 °
Dom
29 °
Lun
21 °

BOLOGNA