Pubblicità
14.5 C
Bologna
17.1 C
Roma
Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

Pubblicità

POLITICA

HomeCopertina“Report” scatena l’ennesima bufera politica

“Report” scatena l’ennesima bufera politica

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

E siamo alle solite. Berlusconi rimane intoccabile, persino da morto, perché se si infrange il mito affonda la carcassa, nel senso di barca che fa acqua, così nemmeno stupisce troppo l’ennesimo attacco isterico di Forza Italia dopo la puntata dedicata da “Report” al testamento dell’uomo che doveva arricchire l’Italia e arricchì molto di più se stesso. Un dettaglio.

“In merito alla bufera scatenata dalla puntata di ieri sera di Report mi chiedo: in che cosa noi avremmo dato informazioni sbagliate? A noi non risultano informazioni sbagliate” sono le parole di Sigfrido Ranucci contenute in una dichiarazione rilasciata all’Adnkronos. “E’ falso peraltro che la persona che ci ha parlato non fosse un parlamentare di Forza Italia” continua il giornalista “era ovviamente una ricostruzione, ma posso dire con certezza che si trattava di affermazioni di un parlamentare di Forza Italia”.

Forza Italia, in piena crisi di nervi, ha annunciato la convocazione della commissione di Vigilanza Rai, perché bisogna occuparsi dei vivi che sono la cosa più importante. O almeno bisognerebbe.

Sulla questione Report registriamo anche la ricezione di un comunicato stampa della Rete NoBavaglio-liberi di essere informati secondo il quale l’informazione di Report viene ritenuta “da censurare perché disturba i partiti di Governo. Dietro le accuse di Forza Italia a Report” continua il comunicato “c’è l’ennesimo tentativo di questo Governo di mettere un bavaglio al giornalismo d’inchiesta. Il senatore Gasparri accusa la trasmissione condotta da Sigfrido Ranucci di fare politica sulla rete pubblica quando è il governo stesso ad usare la Rai per la sua propaganda elettorale a spese di tutti i cittadini che sono costretti a pagare un canone per una tv che molto spesso non rappresenta l’Italia, ma solo la politica di turno. Inoltre come se non bastasse anche il ministro degli Esteri forzista Antonio Tajani vuole censurare la trasmissione per il servizio su Silvio Berlusconi nonostante il conflitto in atto tra Israele e Gaza”.

Secondo la Rete NoBavaglio per “questa politica la priorità è bloccare l’informazione libera”. Secondo  Stesso bavaglio che ha tentato di mettere Ignazio La Russa seconda carica dello Stato per la puntata inquietante sulla sua famiglia. Noi siamo con Report” chiude la nota “e con il giornalismo d’inchiesta che non può essere silenziato dai politici che alzano la voce minacciando di querelare e di chiudere le trasmissioni scomode”.

 

(25 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Bologna
cielo sereno
14.5 ° C
16.4 °
12.9 °
88 %
1kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
22 °
Mar
22 °
Mer
23 °
Gio
21 °

BOLOGNA