Pubblicità
8.5 C
Bologna
8.7 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
HomeBologna MusicaHip Hop Generation 4, la quinta edizione della rassegna il 9 e...

Hip Hop Generation 4, la quinta edizione della rassegna il 9 e 10 settembre in piazza Lucio Dalla

Dopo il successo delle scorse edizioni, la quinta edizione della rassegna Hip Hop Generation 4, ideata da Vittoria Cappelli e Monica Ratti, si terrà sabato 9 e domenica 10 settembre in piazza Lucio Dalla, all’interno del Festival DiMondi, nell’ambito del cartellone di Bologna Estate 2023.

La rassegna Hip Hop Generation 4 vuole essere una festa fatta di incontro tra persone, contest, scambio culturale e ottima musica con cui, grazie ai dj sarà possibile creare i cypher (i cerchi, la modalità originale e principale in cui ballare street dance).

Nell’attesa dei Giochi di Francia del 2024, dove la Breaking farà il suo debutto come danza sportiva, Hip Hop Generation 4 ospiterà nei suoi due appuntamenti grandi ospiti giurati di livello internazionale. Il sabato ci saranno: da Amsterdam, Gio, un ballerino internazionale, due volte di fila vincitore dei #BHHP; Samuele Colnaghi aka Samoo, ballerino che fa parte della crew Fonzarelli, che rappresenta l’Italia a livello internazionale; Giulia Podda aka Kendra, massima esponente della cultura hip hop in Italia; domenica, invece, saranno presenti: Elisa Terrone aka Pinklady, una delle ballerine più riconosciute a livello europeo del waacking, che ha fatto parte della crew Lady Killer una delle realtà più longeve in Italia e che ha creato i Torino Waacking Project; Angela Cristiana Palazzo e Silvia Di Bella aka Gogo Sisters, che sin da giovanissime sono state formate e seguite da Swan e che hanno vinto numerosi contest sia in Italia che all’estero ed hanno rappresentato l’Italia nel locking al Funkin Style e al Juste Deboute; Salvatore Perugini aka Boogie Sa, insegnante, performer e danzatore, che ha ampliato e migliorato la sua tecnica di street dance con gli Electric Boogaloos e gli Original Lockers e ha partecipato ad manifestazioni e trasmissioni televisive; oltre alla street dance nel suo portafoglio artistico anche la danza contemporanea, il teatro danza e la danza moderna che ha grande influenza nel suo percorso coreografico, tecnico e disciplinare.

Hip Hop Generation 4 fa parte di Bologna Estate 2023, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

Hip Hop Generation 4 è realizzato in collaborazione con la Società Sportiva KC Artists, diretta da esponenti del movimento Hip Hop italiano, noti anche all’estero, Cristiano Buzzi aka Kris e Carlos Kamizele. Kris e Carlos sono punti di riferimento del movimento Hip Hop bolognese e portano la loro esperienza nella realizzazione del #BHHP Best Hip Hop Players – V edizione, del #BFSP Best Funky Style Players – II edizione, del POP YA OFF, il format dedicato allo stile del popping e del boogaloo ideato da Luigi Piccione aka SWAN, di recente scomparso prematuramente, oltre ad uno show dedicato alla memoria di questo affermato artista della street dance, importante esponente della scena hip hop a livello internazionale che ha formato e supportato tanti giovani talenti, e ad uno show della Somnium Ballet Academy di Samuel e Alexa Rabbi; cinque eventi in uno per una rassegna che racchiude la passione per il mondo Street Dance e la condivisione dei suoi ideali, pace, aggregazione sociale, propositività, spinta a migliorare e superare i propri limiti.

Il format nasce da un’idea di Vittoria Cappelli Monica Ratti con l’intento di dare spazio e visibilità ad un movimento che, nato negli anni ’70 nelle periferie americane, è diventato un linguaggio, una forma di espressione artistica ed una tendenza culturale urbana internazionale e che oggi più che mai ha contaminato la comunicazione giovanile. Una corrente artistica sfaccettata, in continua evoluzione, che ispira una rassegna sempre più aperta alle sue ramificazioni culturali e alle sue buone pratiche di socialità spontanea e aggregazione pacifica che la rende accessibile alle famiglie, alla cittadinanza, al mondo giovanile tutto, e a chiunque ami partecipare dell’energia e della cultura che scaturisce da un’attività artistica che è un aspetto della cultura dei nostri giorni.

L’ingresso al pubblico è gratuito.

Tutte le informazioni sono sul sito www.culturabologna.it


Programma 

sabato 9 settembre 
#BHHP – BEST HIP HOP PLAYERS
Il #BHHP, giunto alla sua quinta edizione, è un contest 2 VS 2 dedicato agli amanti dell’Hip Hop Freestyle, dedicato a danzatori italiani e stranieri che improvviseranno sulla musica dal vivo con dj set.

Selezioni
h.14.30 iscrizioni al contest 2 VS 2 dedicato agli amanti dell’Hip Hop Freestyle, dedicato a danzatori italiani e stranieri che improvviseranno sulla musica dal vivo con dj set.
h. 16.00: inizio selezioni coppie; verranno selezionate 8 coppie under 16 e 8 coppie over 16 che si sfideranno fino ad arrivare alla fase finale.
Finale
h. 20.30: le due coppie rimaste che si contenderanno la nomina del #Best Hip Hop Players 2023 Bolognaestate.

h. 21 – 23: spazio al dj set con Dj Ake.*
* Per tutto il tempo della durata dell’evento, ci sarà un Dj set per permettere ai ragazzi di ascoltare musica e creare cypher e momenti di condivisione.

Domenica 10 settembre 
#BHHP – BEST FUNKY STYLE PLAYERS, POP YA OFF, Show in memoria di Swan
esibizione Somnium Ballet Academy 

Il #BFSP, alla sua seconda edizione, è un contest 2 VS 2 dedicato agli amanti delle discipline del Funky Style, Popping, Locking e Waacking (in questo caso le coppie possono essere miste) anche questo dedicato a danzatori italiani e stranieri che improvviseranno sulla musica dal vivo con dj set.

Selezioni
h. 14.30: iscrizioni al contest 2 VS 2 dedicato agli amanti delle discipline del Funky Style, Popping, Locking e Waacking (in questo caso le coppie possono essere miste) anche questo dedicato a danzatori italiani e stranieri che improvviseranno sulla musica dal vivo con dj set.
A seguire selezioni coppie; verranno selezionate 8 coppie under 16 e 8 coppie over 16 che si sfideranno fino ad arrivare alla fase finale.

A seguire selezioni del POP YA OFF contest 1 VS 1 di popping.
Il POP YA OFF è un format dedicato allo stile del popping e del boogaloo ideato da Luigi Piccione aka SWAN, un grande artista, ballerino e coreografo che ci ha lasciati prematuramente due mesi fa a soli 41 anni di età e che rimarrà per sempre nei nostri cuori. Swan ha rappresentato la scena street dance nell’ambito del popping e del locking ed è stato un artista di fama internazionale, un pioniere che ha condiviso la sua arte nella città di Bologna formando nuove generazioni di street dancers. Kris e Carlos, suoi grandi amici, hanno deciso di organizzare in sua memoria un contest di popping 1VS 1 per celebrare la sua brillante carriera artistica e ricordarlo insieme a coloro che lo hanno conosciuto ed amato.
A seguire, le Go Go Sisters, Luca Di Gesù e Federico Casali si esibiranno in uno show dedicato a Swan.

Partecipa alla rassegna con una esibizione anche la Somnium Ballet Academy , che ha un programma completo e articolato di attività su tutte le discipline della danza, fondata e diretta da Samuel e Alexa Rabbi, artisti che con la loro passione hanno collezionato successi e riconoscimenti in Italia e all’estero.

Finali
h. 20: le due coppie rimaste del contest di funky si contenderanno la nomina del #Best Funky Style Players 2023 Bolognaestate ed i due contendenti del contest di popping si contenderanno la nomina del POP YA OFF 2023.

Show
h.21 Lo spettacolo in memoria di Swan con le GoGo Sisters, Luca Di Gesù, Federico Casali ed altri gruppi in via di adesione.
A seguire l’esibizione della Somnium Ballet Academy.

Dj set
h. 22 – 23: spazio al djset con Dj Ake*
* Per tutto il tempo della durata dell’evento, ci sarà un Dj set per permettere ai ragazzi di ascoltare musica e creare cypher e momenti di condivisione.

 

 

(7 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



ALTRO DA LEGGERE