Pubblicità
8.5 C
Bologna
12.2 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!

EMILIA-ROMAGNA

PubblicitàFlixbus
Pubblicità

BOLOGNA SPETTACOLI

Pubblicità
Pubblicità
HomePoliticaLollobrigida: “Pronti a far entrare in Italia quasi 500mila immigrati”. Anzi no,...

Lollobrigida: “Pronti a far entrare in Italia quasi 500mila immigrati”. Anzi no, si è confuso

GAIAITALIA.COM BOLOGNA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

Son confusi, in questa destra a conduzione semi-famigliare e a lideraggio reginesco, così confusi che dicono una cosa e anche l’altra, inciampano sui migranti, ribalzano, si rettificano da soli. Cose che voi umani non riuscireste nemmeno a immaginare.

Succede così che il cognato di Meloni, anche ministro del governo Meloni, ha lanciato da Bruxelles la sua idea meravigliosa con una convinzione tale da farla sembrare vera. E siccome sembrava vera è stato costretto a rettificarla, la sua idea meravigliosa. “Pronti a far entrare in Italia quasi 500mila immigrati”, disse il ministro dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare e pareva proprio essere lì lì per garantire, scrive Repubblica, un aumento dei flussi di migranti legali.

Grazie alle favolose destre di questo paese, infatti, in Italia si entra in svariate maniere, alcune anche fantasiose – perché mentre controlli il centro del Mediterraneo quelli entrano dalla ex-Jugoslavia e tu nemmeno te ne accorgi – ma è assai difficile entrare in modo legale. Mica per gusto, no. Semplicemente perché la Bossi-Fini che nessuno sembra pensare di riformare, è scritta così bene che non riesce nemmeno a garantire i flussi di cui tutti – governo e opposizione – delirano da giorni senza mai dire le cose come stanno.

La proposta era davvero troppo bella per essere vera e applicabile, così Lollobrigida è stato costretto a un precipitoso dietro-front un paio di ore dopo con un nuovo intervento dove spiegava che da alcune notizie stampa si era accorto di avere “annunciato un piano del governo per far arrivare in Italia circa 500mila migranti regolari”,  aggiungendo, scrive ancora Repubblica, di non avere “in realtà” mai parlato “di alcun piano, perché non esiste alcun piano in merito”. La cifra indicata e riportata dai media, infatti, si riferiva “al numero di richieste di ingressi sul nostro territorio nel settore della produzione, nei trasporti, in agricoltura, nel terziario e via così”.

Che questa destra avesse un piano pareva più incredibile, infatti, della cifra di 500mila migranti regolari da precipitare in Italia. E che questa destra avesse un piano sarebbe stata la vera notizia da pubblicare. Niente, ci si rimane male anche stavolta.

 

 

(28 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE