HomeBologna CronacaOperazione Stazioni Sicure in Emilia-Romagna: arrestato un latitante

Operazione Stazioni Sicure in Emilia-Romagna: arrestato un latitante

di Redazione, #Bologna

Un persona arrestata, 3 indagati e oltre 600 persone controllate. Ventinove stazioni ferroviarie presenziate, centinaia di bagagli ispezionati e diverse sanzioni amministrative contestate. Sono questi i risultati dell’operazione di controlli straordinari in ambito ferroviario denominata “Stazioni Sicure”, effettuata nella giornata di ieri 26 maggio, coordinata a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria del Ministero dell’Interno, che ha visto impegnati sull’intero territorio regionale, circa 140 operatori della Polizia Ferroviaria con il contributo delle unità cinofile della Polizia di Stato, di personale di Protezione Aziendale del Gruppo FS e delle Guardie Particolari Giurate.

In particolare nella stazione di Bologna Centrale, i controlli hanno consentito di rintracciare ed arrestare un ventunenne modenese, da tempo ricercato per spaccio di stupefacenti. L’uomo è stato poi accompagnato nel carcere bolognese della “Dozza”, dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sempre a Bologna, nell’ambito della medesima operazione, sono state denunciate in stato di libertà tre persone, una per aver fornito false generalità, una per essersi rifiutata di fornire le proprie generalità ed infine uno straniero risultato irregolare sul territorio nazionale.

Informa un comunicato stampa della Questura di Bologna.

 

(27 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




RELATED ARTICLES
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: