Home / L'Opinione Bologna / Matteo Salvini: “L’Emilia-Romagna ha il primato di decessi nelle Rsa”. E’ una balla. Ci parli della Lombardia

Matteo Salvini: “L’Emilia-Romagna ha il primato di decessi nelle Rsa”. E’ una balla. Ci parli della Lombardia

0Shares

fotogramma dal video di Repubblica.it

di Giovanna Di Rosa #Maiconsalvini twitter@bolognanewsgaia #Maiconlalega

 

L’uomo che sibilava ai citofoni, e sibilava bugie, e che ora si è rifatto il look con l’occhiale rosso alla Craxi convinto che a un sovranista nero che racconta balle basti una montatura per travestirsi da progressista rosso, in un ritorno al passato (è nato comunista-leghista, nel 1997 quando era in voga la baggianata leghista del Parlamento Padano, era tutto un pissi-pissi bao-bao con la lista Comunisti Padani, con falce e martello al seguito) che sa di disperazione più che nostalgia, ne ha inventata un’altra delle sue.
Anche questa, nonostante la rispettabile fonte, imbevibile come tutte le altre.

L’ex ministro degli Interni che si affogò in un mojito, il segretario della Lega il cui vicesegretario è stato appena condannato per l’ennesimo fatterello leghista, diffamazione, ha quindi deciso di lanciare una nuova balla ad uso del suo elettorato credulone: “L’Emilia-Romagna ha il primato di decessi nelle Rsa, chissà perché nessuno ne parla…” è stato l’amo lanciato agli orfani di Lucia Borgonzoni che scambiava Ferrara con Bologna.

Nessuno ne parla perché è una balla. Risulta infatti che su 6773 vittime nelle RSA crica il 50% sia purtroppo in Lombardia dove governa il leghista che rifarebbe tutto quello che ha fatto, perché 12mila morti cosa volete che siano; seguono nella triste classifica Veneto e Piemonte. L’Emilia-Romagna è quarta. Potrebbe esserci qualche imprecisione, in termini di unità non migliaia, sulle cifre.

 

(26 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




4 commenti

  1. Giuseppe Samarro

    Se guardate popolazione morti ha ragione SALVINI

  2. Ho letto il vostro annuncio articolo merita un solo commento FATE PIETÀ

  3. Non guardate mai i difetti degli altri per criticare una persona ma cominciate a vedere i vostri. Se non ne avete allora si che potete criticarlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: