Home / Emilia Romagna / CGIL: E’ ancora necessario celebrare la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. Il comunicato

CGIL: E’ ancora necessario celebrare la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. Il comunicato

di Redazione #25novembre twitter@bolognanewsgaia #CGIL

 

E’ ancora necessario celebrare la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. “Le donne infatti continuano a subire violenza e vengono uccise, nella maggioranza dei casi, per mano dei loro compagni, mariti, fidanzati, uomini. Una vera e propria strage che non si ferma, che continua a mietere vittime.

Crediamo sia necessario un profondo lavoro culturale, che parta dall’educazione dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze, per estirpare un modello patriarcale e proprietario nei confronti delle donne e del loro diritto alla libertà ed autodeterminazione. La Cgil e le donne della Cgil si battono da sempre per una cultura della non violenza e per la parità sociale di donne e uomini.

A testimonianza di questo impegno, anche quest’anno in occasione della ricorrenza del 25 novembre la Cgil, insieme a tantissime altre associazioni di donne ed istituzioni, ha infatti programmato moltissime iniziative di sensibilizzazione, per creare consapevolezza e cultura nelle scuole, nei luoghi della socialità sul tema della violenza sulle donne all’interno dei territori dell’Emilia Romagna.

Negli ultimi anni abbiamo voluto concentrare le nostre iniziative e la nostra attenzione sulla violenza di genere e sulle molestie all’interno dei luoghi di lavoro. Lo abbiamo fatto in primo luogo perché il mondo del lavoro ci riguarda direttamente come sindacato, inoltre crediamo si tratti di un fenomeno molto più diffuso di quanto non venga denunciato e che agisce su uno spazio della vita delle donne ancora soggetto alla discriminazione, quando non al ricatto.

La contrattazione svolta in questi anni ci ha viste protagoniste su questo tema, attraverso i molti accordi unitari sottoscritti sia con Associazioni di imprese, sia con le imprese del territorio regionale. Sono accordi che definiscono impegni e percorsi volti a promuovere e costruire una cultura del lavoro basata sul rispetto reciproco e sulla dignità dell’essere umano a prescindere dal genere.

Per questo le donne della Cgil Emilia Romagna, proprio nella giornata del 25 novembre 2019 vogliono, anche attraverso un manifesto da divulgare, promuovere e riconoscere il valore della “Convenzione sull’eliminazione della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro” recentemente emanata dalla Conferenza generale dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) . In questo modo intendiamo fare nostri gli obiettivi in essa dichiarati, a partire dal diritto di un mondo del lavoro libero dalla violenza e dalle molestie, comprese quelle di genere.

Così un comunicato stampa della CGIL giunto in redazione nella mattinata del 25 novembre.

 

(25 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*