Home / Cultura / Lunedì 18 novembre “Quanto vale il lavoro?”, Gad Lerner in Arena del Sole

Lunedì 18 novembre “Quanto vale il lavoro?”, Gad Lerner in Arena del Sole

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Cultura

 

Un appuntamento inedito nell’ambito della Biennale di Fotografia dell’industria e del lavoro organizzata dalla Fondazione MAST. Un racconto e un reading per indagare le trasformazioni che hanno cambiato il mondo del lavoro in Italia.

Lunedì 18 novembre alle 21 Gad Lerner, giornalista da sempre attento ai risvolti sociali, politici ed economici del mondo del lavoro, sarà al Teatro Arena del Sole di Bologna con Quanto vale il lavoro, un appuntamento inedito in esclusiva per Foto/Industria, l’unica Biennale al mondo dedicata alla fotografia dell’industria e del lavoro, giunta quest’anno alla quarta edizione.

Durante la serata, realizzata in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione ed Elastica, Live & Comunicazione, Gad Lerner illustrerà al pubblico le rivoluzioni che hanno investito il mondo del lavoro nel nuovo millennio, partendo da una riflessione: “Il lavoro umano è una materia prima che da circa quarant’anni subisce un deprezzamento nelle regioni del pianeta che nel secolo scorso ne avevano visto accrescersi il valore e che il fenomeno, che inizialmente sembrava riguardare solo le prestazioni del lavoro manuale meno qualificato, investe ormai anche l’ambito delle professioni che richiedono laurea e specializzazione. Perché succede? È davvero inevitabile? L’uomo flessibile, assoggettato alla precarietà e alla variabilità delle sue prestazioni, vive una condizione naturale o contronatura? E cosa dobbiamo attenderci dalla nuova ripartizione mondiale della ricchezza e del costo del lavoro?”

Ad arricchire la serata saranno le letture sceniche di alcune pagine da libri dello stesso Lerner (Operai e Concetta. Una storia operaia), da L’uomo flessibile di Richard Sennet e da un reportage del giornalista Omero Ciai sulle maquiladoras, quegli stabilimenti industriali diffusi principalmente in Messico, deputati ad assemblaggi di componenti temporaneamente esportati da paesi maggiormente industrializzati in un regime di duty free ed esenzione fiscale.

Le letture saranno a cura degli attori Nicola Bortolotti, Marina Occhionero e Simone Tangolo. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

 

(16 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*