Home / Bologna / Mobike Ebike: entro fine novembre servizio a regime con 300 bici elettriche

Mobike Ebike: entro fine novembre servizio a regime con 300 bici elettriche

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Mobike

 

Ampliata oltre le mura l’area operativa di utilizzo. Possibilità di parcheggiare nel 95% degli hub in città

A pochi giorni dal lancio in anteprima europea, gli utenti bolognesi hanno accolto a braccia aperte le 150 nuove eBike. Nei prossimi giorni la flotta di bici elettriche sarà incrementata gradualmente fino ad arrivare a 300 eBike entro fine novembre.

Mobike ha inoltre deciso di estendere l’area operativa e ampliare il numero di Mobike Hub dove parcheggiare le eBike. Da oggi le eBike si possono parcheggiare nel 95% degli hub Mobike. Il dettaglio dei parcheggi è visibile sull’App. Per terminare la corsa l’utente non dovrà fare altro che tenere il proprio smartphone sull’apposito supporto in dotazione, visualizzare sull’App l’hub più vicino e cliccare su Riconsegna Bicicletta.

L’area operativa, anch’essa visibile nell’App, viene estesa oltre le mura per agevolare il collegamento con le periferie e con i punti di maggiore interesse in città come ad esempio i Giardini Margherita. Le eBike potranno comunque essere utilizzate liberamente fuori dall’area operativa. Unico importante dettaglio legato al parcheggio: se si parcheggia all’interno dell’area operativa, ma al di fuori di un eBike hub, Mobike addebiterà agli utenti un costo aggiuntivo di 2 euro (ridotto di 8 euro rispetto a prima); se si parcheggia fuori dall’area operativa e fuori da un eBike hub, Mobike addebiterà agli utenti un costo aggiuntivo di 30 euro (ridotto di 20 euro rispetto a prima).

 

 

(2 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*