Home / Altre Città / Casa in fiamme: pattuglia della polizia stradale mette in salvo padre e figlio

Casa in fiamme: pattuglia della polizia stradale mette in salvo padre e figlio

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Cronaca

 

Intorno alle ore 16 di domenica 21 luglio, una pattuglia di Polizia Stradale, dipendente dalla Sezione di Bologna, mentre si trovava a pattugliare la Via Emilia tra Bologna e Castel San Pietro ha notato una alta colonna di fumo provenire da un caseggiato ubicato nei pressi dell’ingresso dell’abitato di Ozzano Emilia.

Immediatamente la pattuglia ha raggiunto via delle Larghe potendo verificare che le fiamme si prigionavano da una villetta singola con annessa deposito in PVC ove all’interno avevano già preso fuoco migliaia di libri di notevole valore lì depositati. Le alte fiamme, che avevano già intaccato gli alberi e gli arbusti nei pressi della villetta hanno reso necessaria la chiusura provvisoria della Via Olmatello. Il proprietario della villetta che si trovava nel cortile, in evidente stato di agitazione ha riferito agli Agenti che all’interno della casa si trovava ancora l’anziano padre.

Uno dei due agenti è entrato nella villetta già completamente invasa dal fumo e ha accompagnato fuori l’anziano che faticava ad abbandonare la propria casa. Nel frattempo, chiamati i soccorsi, sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme ed a mettere in sicurezza una bombola del gas da 15 litri detenuta presso l’abitazione. I proprietari della villetta, padre e figlio sono stati immediatamente trasportati presso il pronto soccorso dell’ospedale Sant’Orsola per accertamenti medici a seguito del fumo inalato. Anche due agenti, al termine dell’intervento di soccorso, hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari presso il medesimo Ospedale per farsi visitare uscendo con una prognosi di alcuni giorni per irritazione delle vie respiratorie e oculari.   Le operazioni di spegnimento delle fiamme si sono concluse solo alle 19.15.

 

(23 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 




 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*