Home / Cultura / “Non ti pago!” di Eduardo De Filippo #Inscena al l Teatro Duse di Bologna il 10 aprile

“Non ti pago!” di Eduardo De Filippo #Inscena al l Teatro Duse di Bologna il 10 aprile

di Redazione #Bologna twitter@bolognanewsgaia #Cultura

 

Dopo il successo di “Natale in casa Cupiello” del 21 novembre scorso, Tommaso Bianco con la sua compagnia amatoriale continua a festeggiare, al Teatro Duse di Bologna, le sue nozze d’oro con il Teatro di Eduardo De Filippo, suo maestro e autore teatrale tra i più significativi del Novecento italiano.

Mercoledì 10 aprile ore 21.00 Tommaso Bianco rappresenterà il capolavoro comico di Eduardo De FilippoNon ti pago!”, che Bianco interpretò a fianco del suo Maestro nella stagione teatrale 1968/69, dando così inizio alla sua carriera artistica. Fino agli anni Settanta, Tommaso Bianco recitò nella compagnia di Eduardo, confrontandosi con tutto il suo repertorio, da “Filumena Marturano” agli “Esami non finiscono mai” e registrò per la Rai anche alcune commedie del repertorio Scarpettiano, fino ad interpretare, accanto ad Eduardo, il personaggio di Pulcinella ne “Lu curaggio de nu pompiere napulitano”. Egli ha lavorato con i nomi più importanti del teatro e del cinema italiano da Eduardo De Filippo a Dario Fo, da Mario Monicelli a Roberto Benigni, da Maurizio Scaparro a Giancarlo Sepe, da Ciro Ippolito a Luciano De Crescenzo, da Lina Wertmüller ad Alessandro Siani, Massimo Ranieri, ecc.

Risiede a Bologna da ormai quindici anni e qui ha creato con Cristina Passaro la “Scuola Teatro Tommaso Bianco”, la quale è diventata artisticamente una realtà tangibile nel territorio bolognese, esuberante di vita e di umanità.

Lo spettacolo “Non ti pago!”, di mercoledì 10 aprile, coincide anche con un evento benefico a favore di Imagine to help, associazione onlus volta a migliorare la salute dell’Africa e in particolare a portare acqua pulita a migliaia di persone, attraverso la costruzione di pozzi. L’impegno sociale di Tommaso Bianco si esprime anche all’interno del Centro Sociale per Anziani Il Pallone, nel quale lui opera, dando la possibilità a tutte le persone che lo richiederanno di partecipare gratuitamente a una “Prova Generale”, domenica 7 aprile ore 19, al Teatro coperto la Montagnola.

Il Teatro di Tommaso Bianco ha una validità artistica di grande rilievo poiché si ispira ad attori che attinge dalla strada, spesso letteralmente. Una scelta che rispecchia una disponibilità autentica nei confronti delle vite degli altri, che Bianco incontra per raccontare e che racconta per incontrare, sulla scena come oltre la scena.

 

 





 

(8 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 


 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*