Pubblicità
14.1 C
Bologna
12.9 C
Roma
PubblicitàAcquista i giubbotti Canadians Classics sul sito ufficiale!
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
HomeCultura23 novembre, Gaiaitalia.com Human Rights Theatre per una Cultura di Pace a...

23 novembre, Gaiaitalia.com Human Rights Theatre per una Cultura di Pace a Sassuolo: Cucina, regia di Gigi Tapella

di Redazione #Sassuolo twitter@gaiaitaliacomlo #LastagioneGaiaitaliapuntocom

 

Gaiaitalia.com Human Rights Theatre è un Concorso Teatrale per una Cultura di Pace che avrà sue appendici itineranti in differenti città d’Italia, prima delle quali Sassuolo (Mo) e che si articola su tre serate di concorso ed una serata finale con uno spettacolo esterno ospite e, a seguire, le relative premiazioni. La manifestazione, alla sua prima edizione, è organizzata da Gaiaitalia.com Notizie, quotidiano online e sarà trasmessa in streaming live dalle nostre pagine Facebook e Twitter e in streaming audio su Radiogaiaitalia.com.

 

Lo spettacolo “CUCINA” è un percorso di lavoro teatrale pensato da Svoltare Onlus, con l’attore e regista Gigi Tapella e con la collaborazione artistica di Sylviane Onken. È un’esperienza iniziata nell’ottobre 2017 che coinvolge richiedenti asilo provenienti da Senegal, Costa d’Avorio, Nigeria, Togo, Mali, Eritrea e Guinea Conakry, cittadini Italiani appassionati al teatro e giovani attori in formazione. L’opera teatrale, attraverso la narrazione a più voci, esprime l’incontro di culture differenti e offre l’opportunità a un gruppo di vivere un’esperienza come attori e creatori di uno spettacolo: scrivendo e interpretando secondo le regole della rappresentazione. Lo spettacolo rappresenta la vita della cucina di un grande ristorante, un microcosmo sociale nel quale cuochi, camerieri e aiutanti ci parlano della difficile relazione umana con l’ambiente di lavoro. Il contesto è estremamente quotidiano, il lavoro e i ritmi sono reali e concreti così come i personaggi. Tutti hanno una storia alle spalle e un futuro da costruire, ognuno portatore di conoscenza e di tradizione da trasmettere ad un mondo, fatto di gerarchie e ingiustizie, non sempre disposto ad ascoltare. Rinchiusi nella complessa e inarrestabile macchina della cucina, inizia così un difficile viaggio, segnato da sogni, dolori e passioni. Gli attori sono costretti a mantenere nel lavoro il ritmo necessario alla preparazione della cena per i clienti… gli spettatori dello spettacolo. L’esperienza prende spunto dal testo “La cucina” di A. Wesker e lo trasforma contestualizzandolo in una profonda riflessione su questo difficile momento storico. Una esplorazione nella cultura del teatro, per creare percorsi d’inclusione attraverso nuove forme di incontro e socialità.

Interessantissima ed imperdibile la serata che vedrà la partecipazione di

  • Gigi Tapella con lo spettacolo Cucina (progetto sociale d’integrazione) leggete qui la recensione
  • Damiana Guerra e Claudio Ansaloni con lo spettacolo Studio per Destinatario Sconosciuto(liberamente tratto dall’omonima opera) fuori concorso

La serata, parte de LaStagione2018|2019 organizzata allo Spazio Temple di Sassuolo (Mo) inizierà alle 21.00.

Ingresso unico € 5.00 | informazioni wilteatro@gaiaitalia.com | tlf +39 3207729817

 




 

(22 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





ALTRO DA LEGGERE