Home / Casalgrande / Il 23 novembre si inaugura la Stagione Teatrale Off del Teatro De Andrè di Casalgrande #Inscena Carrozzeria Orfeo

Il 23 novembre si inaugura la Stagione Teatrale Off del Teatro De Andrè di Casalgrande #Inscena Carrozzeria Orfeo

di Redazione #Teatro twitter@gaiaitaliacomlo #Casalgrande

 

Sarà la compagnia mantovana Carrozzeria Orfeo a calcare per prima, quest’anno, il palcoscenico del Teatro De Andrè nella stagione di teatro contemporaneo organizzata dall’Associazione Quinta Parete. In scena “Animali da bar”, spettacolo storico della compagnia, vincitore del Premio Hystrio Twister 2016, che vanta un cast eccelente, tra cui Beatrice Schiros, vincitrice del premio Mariangela Melato 2016.

Un vecchio malato, misantropo e razzista; una donna ucraina dal passato difficile; un imprenditore ipocondriaco; un buddista inetto che a casa subisce violenze domestiche dalla moglie; uno zoppo bipolare; uno scrittore alcolizzato: sei strani personaggi, sei animali notturni, illusi e perdenti, aggrappati ad inutili speranze. Sono gli attori che animano lo spettacolo, dipingendo, battuta dopo battuta, una tela drammaturgica che restituisce al pubblico un drappello di vite tormentate, misere e incapaci di sorridere dentro ad una cornice di decadenza morale frustrante. Aiutati dal  ritmo serrato di monologhi e dialoghi diretti e spietati, gli spettatori riusciranno a delineare i sei personaggi, diversi tra loro ma con un unico comun denominatore, la costrizione a dover vivere una vita con un futuro che non promette niente di buono, e a comprendere la malsanità dei rapporti umani che legano i clienti di questo bar.

La stagione proseguirà nel segno della qualità con altri quattro appuntamenti nel 2019. Dal 19 gennaio al 6 aprile ospiterà, oltre a “Una lacrima di VoV”, la nuova produzione del padrone di casa Enrico Lombardi liberamente ispirata la romanzo “L’atlante dell’invisibile”di Alessandro Barbaglia, la Compagnia del Calzino con lo spettacolo finalista del Fringe Festival di Torino “Bianca come i finocchi in insalata” di Silvia Marchetti con Andrea Ramosi, Mistero Buffo di Dario Fo, produzione Teatro Stabile di Torino/Teatro della Caduta con la regia di Eugenio Allegri e l’interpretazione di Mathias Martelli, ed infine “Un quaderno per l’inverno”, produzione Teatro Metastasio di Prato con la regia di Massimiliano Civica, spettacolo vincitore di due premi UBU, uno alla drammaturgia e uno alla regia.

E’ possibile prenotare e acquistare i biglietti e gli abbonamenti sia telefonicamente al 0522.188.00.40 – 334.255.53.52 o presso la biglietteria del teatro nei seguenti giorni e orari: Martedì – Giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15:30 alle 19:30; Mercoledì – Venerdì – Sabato dalle 9:00 alle 13:00; oppure prima di ogni spettacolo dalle 20:00 presso la biglietteria del teatro.

 




 

 

(19 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 


 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*