Home / Notizie / Pedina donna al supermercato e poi la deruba: borseggiatrice denunciata dai Carabinieri

Pedina donna al supermercato e poi la deruba: borseggiatrice denunciata dai Carabinieri

di Redazione #ReggioEmilia twitter@gaiaitaliacomlo #Cronaca

 

Si fingono clienti ma in realtà sono ladri: pedinano le clienti tra i corridoi ricavati dagli scaffali dei supermercati pronti ad agire alla prima distrazione della loro vittima magari quando si reca al reparto ortofrutta lasciando la borsa incustodita sul carrello per pesare la frutta. Agiscono in maniera chirurgica e fulminea tanto che, nella maggior parte dei casi, le stesse vittime non si accorgono del furto del portafoglio se non quando vanno alla cassa per pagare la spesa.

Ultimo fattaccio in un supermercato di Albinea, in provincia di Reggio Emilia, dove una borseggiatrice è riuscita a portare a compimento il colpo ma non ad assicurarsi l’impunità immortalata dalle telecamere del supermercato e le immagini acquisite dai Carabinieri che l’hanno riconosciuta e quindi arrestata. E’ una 45enne di Reggio Emilia denunciata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia dopo essere riuscita a sottrarre ad una cliente del supermercato il portafoglio contenente documenti e 40 euro, prelevato dalla borsa lasciata incustodita nel carrello spesa dalla derubata.

Vittima una 40enne di Albinea.

 




 

(22 ottobre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*