Home / Economia / Expo Dubai 2020. L’Emilia-Romagna negli Emirati Arabi per mettere le basi della partecipazione all’Esposizione universale

Expo Dubai 2020. L’Emilia-Romagna negli Emirati Arabi per mettere le basi della partecipazione all’Esposizione universale

di Redazione #EmiliaRomagna twitter@gaiaitaliacomlo #ExpoDubai2020

 

 

L’Emilia-Romagna muove i primi passi in vista dell’Esposizione universale che si svolgerà a Dubai da ottobre 2020 ad aprile 2021. Dal 20 al 25 ottobre la Regione, insieme a imprese, associazioni di categoria, Università, Fiere, Consorzi export e Consorzi di produttori e di tutela, sarà in missione istituzionale negli Emirati Arabi Uniti per mettere a punto i primi tasselli della partecipazione del sistema regionale emiliano-romagnolo all’Expo, in accordo con la regia nazionale.

Alla missione, realizzata in raccordo con l’Ambasciata d’Italia ad Abu Dhabi e il Consolato generale di Dubai, parteciperanno l’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi e l’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli. Inoltre, la Regione che sosterrà anche un altro appuntamento, il prossimo novembre, organizzato da Confindustria ceramica e Ice Dubai in occasione della terza edizione di Dubai Design Week (12-17 novembre 2018), e prenderà parte alla missione italiana di sistema di febbraio 2019.
L’organizzazione della missione è frutto di importanti sinergie e collaborazioni che coinvolgono diverse istituzioni nazionali e regionali: la Conferenza delle Regioni, il Commissariato generale per Expo Dubai 2020, l’Ambasciata italiana negli Emirati Arabi Uniti, Ice, le associazioni imprenditoriali regionali, le fiere dell’Emilia-Romagna, le Università, le società Ervet e Aster, Ater, i Consorzi di tutela e i Consorzi export e Fico. La società Di Francia Advisors è stata incaricata per organizzare b2b fra 8 imprese regionali selezionate tramite evidenza pubblica e decine di imprese emiratine legate al procurement di Expo Dubai 2020.

Tra gli obiettivi della missione quello di realizzare incontri in previsione di Expo Dubai 2020 (con particolare attenzione al tema focus trasversale Intelligenza artificiale e Big Data); di organizzare due seminari di presentazione della struttura produttiva regionale in un’ottica di attrazione degli investimenti, e di presentazione di alcuni settori produttivi quali energia e acqua, food, moda, arredo e design); organizzare b2b tra le imprese regionali selezionate attraverso il bando della Giunta della Regione e le imprese locali aggiudicatrici di Expo Dubai 2020 in un’ottica di business di medio-lungo periodo; di realizzare iniziative promozionali nel settore del food di qualità (Dop e Igp) e delle attrazioni legate alla gastronomia regionale (Fico), partecipare al World Pasta Day; di valorizzare il sistema culturale regionale attraverso la realizzazione di due concerti del Maestro Andrea Griminelli.
Successivamente, il Comitato Export Internazionalizzazione dell’Emilia-Romagna, con il supporto dell’Advisory Board regionale costituito ad hoc, definirà poi la strategia regionale di partecipazione a Expo Dubai 2020 e il programma di incontri, iniziative e missioni che culminerà nel semestre ottobre 2020 marzo 2021.

 




 

(19 ottobre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*