Home / Cultura / La famiglia Bach a Parma. Concerti ad ingresso libero martedì 7 agosto e giovedì 9 agosto nel cortile d’onore della Casa della Musica

La famiglia Bach a Parma. Concerti ad ingresso libero martedì 7 agosto e giovedì 9 agosto nel cortile d’onore della Casa della Musica

di Redazione #Parma twitter@gaiaitaliacomlo #Musica

 

 

Appuntamento in musica domani, martedì 7 Agosto e Giovedì 9 Agosto 2018, sempre alle ore 21 per la rassegna estiva della Casa della Musica di Parma dal titolo “La Famiglia Bach”. Sonate e concerti per archi e clavicembalo di Johann Ludwig Bach e Carl Philipp Emanuel Bach vengono propostr domani in collaborazione con l’Associazione Culturale Camerata Ducale di Parma e con il Conservatorio di Musica di La Spezia.

Mentre giovedì 9 Agosto riempiranno il Cortile d’Onore della Casa della Musica Tre Concerti Brandeburghesi di Johann Sebastian Bach. Per gruppi misti di archi fiati e clavicembalo. Entrambe le serate sono ad ingresso libero.

“La famiglia Bach” è il titolo dei due concerti ad ingresso libero dedicati ai compositori della celebre famiglia nell’ambito del calendario Rassegna estiva 2018 , proposto dall’Assessorato alla Cultura – Casa della Musica in collaborazione con l’Associazione Culturale Camerata Ducale di Parma e con il Conservatorio di Musica di La Spezia. Interessante l’approfondimento dei meno conosciuti Johann Ludwig Bach e Carl Philipp Emanuel Bach (cugino di secondo grado e secondo dei dieci figli di Johann Sebastian) con il programma Sonate e Concerti per archi e clavicembalo proposto Martedì 7 Agosto presso il Cortile della Casa della Musica con inizio alle ore 21. Nei brani della seconda parte della serata, dedicata alla musica di Carl Philipp, si possono riscontrare i primi elementi del romanticismo; importante la stima e l’ammirazione da parte di famosi artisti quali Haydin, Mozart e Beethoven.

Giovedì 9 Agosto sempre presso il Cortile d’Onore con inizio alle ore 21 saranno invece eseguiti tre dei  Concerti Brandeburghesi composti da Johann Sebastian Bach; l’opera fu resa pubblica solo dopo il 1850 (anno del centenario della morte di Bach) e, nelle intenzioni del compositore, doveva essere la dimostrazione di stilemi virtuosistici di alto livello, scrivendo ogni concerto per i principali strumenti del tempo: legni, ottoni, archi, clavicembalo. Per informazioni: Casa della Musica – Piazzale San Francesco, 1 – 43121 Parma – tel. 0521 031170; infopoint@lacasadellamusica.it.

La missione artistica che “La Camerata Ducale di Parma” si è posta fin dagli esordi è stata la valorizzazione del patrimonio musicale italiano, in particolare nella riscoperta di quegli Autori che il tempo ha progressivamente abbandonato o ingiustamente dimenticato. Accanto ai capolavori della grande tradizione musicale, tra i quali spiccano brani di Corelli, Vivaldi, Haendel, Bach, Tartini, Boccherini, Haydn, Mozart, Paganini, Beethoven, Brahms, Franck, Verdi, Respighi, Pizzetti, Malipiero, Ghedini, figurano nel suo repertorio i nomi di Zani, Brescianello, Zuccari, Morigi, Orefice, Rolla, Lupi dei quali sono state eseguite e registrate, per Mediterraneo e Symphonia, in prima assoluta alcune pregevoli opere strumentali, che hanno ottenuto notevoli consensi sia di pubblico che di critica.

 





 

(7 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 


 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*