Home / Emilia Romagna / Attività produttive. Costi: “Avanti tutta verso una holding dell’Emilia Romagna del sistema fieristico”

Attività produttive. Costi: “Avanti tutta verso una holding dell’Emilia Romagna del sistema fieristico”

di Gaiaitalia.com, #Bologna

 

 

“La Regione, insieme ai territori, attende la concretizzazione del percorso per arrivare quanto prima alla realizzazione di un’unica holding regionale del sistema fieristico. Accolgo con piacere gli stimoli ad accelerare il percorso. Ora bisogna passare dalle parole ai fatti”. Così l’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi, dopo l’appello fatto questa mattina dal presidente di Italian Exhibition Group (società fieristica frutto dell’integrazione tra Rimini Fiera Spa e Fiera di Vicenza Spa), Lorenzo Cagnoni, che ha definito “l’operazione di integrazione con Bologna assolutamente importante”.

“La Regione- prosegue Costi- è stata promotrice del progetto per arrivare a costruire una società fieristica regionale. È un obiettivo che, com’è noto, ci siamo dati fin dall’inizio della legislatura nella profonda convinzione che sia la strada giusta per aiutare la competitività delle nostre imprese e rafforzare l’occupazione. I poli fieristici hanno presentato bilanci in attivo il che ci fa capire il potenziale di crescita”.

Inoltre, ha aggiunto l’assessore regionale, “ora la palla, come si sa, è in mano ai presidenti delle Fiere che devono dare attuazione alla lettera d’intenti per realizzare l’integrazione funzionale e societaria. È il momento di mettere a sistema tutto questo percorso. Conosciamo il valore della nostra realtà territoriale e del ruolo fondamentale della società fieristica regionale per collaborare con altre grandi fiere nazionali ed europee, con l’obiettivo di competere nel mondo”.





(13 ottobre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*